SONDAGGI POLITICI/ Coronavirus: per 69% corretto il divieto per funzioni religiose

- Niccolò Magnani

Sondaggi politici, intenzioni di voto Emg Acqua vedono perdere la Lega ma non risalire il Governo Pd-M5s: boom FI. 77% d’accordo con rinvio apertura scuole.

Conferenza stampa Conte
Giuseppe Conte (LaPresse)

Continuiamo il nostro viaggio nel mondo dei sondaggi politici grazie alle rilevazioni di EMG Acqua per la trasmissione Agorà, in onda su Rai Tre. Dopo aver analizzato le intenzioni di voto e la fiducia nei confronti del Governo, con il focus dedicato all’ultima conferenza stampa del premier Giuseppe Conte, andiamo ad analizzare due dei dossier più scottanti degli ultimi giorni: le messe e la scuola. L’istituto ha chiesto agli italiani se il divieto per le funzioni religiose andrebbe mantenuto ed il sentiment è chiaro: per il 69% sì, è una questione di sicurezza, mentre per il 19%, è una questione di libertà di culto. Il restante 12% non sa indicare. Passiamo adesso alle scuole ed al rinvio del rientro nelle aule fissato a settembre, come confermato dal ministro Lucia Azzolina: per il 77% è giusto spostare l’apertura delle scuole, mentre un 15% è del parere opposto. Il restante 8% ha preferito non rispondere. (Aggiornamento di MB)

SONDAGGI POLITICI: LEGA KO, PD AL 21%

E come ogni giovedì sono i sondaggi politici di Emg Acqua per Agorà a segnare l’indirizzo dell’andamento consensi degli ultimi giorni: in questo caso sono piuttosto succulente le analisi svolte da Masia perché mostrano non solo la discesa della Lega ancora costante, ma anche la non-parallela risalita delle forze di Governo. Il Carroccio perde terreno ma i voti persi (lo 0.4%) sembrano andare al momento sempre nel Centrodestra ma verso aree più moderate (Forza Italia guadagna lo 0,5% in questa settimana) il che dimostra che alla perdita di Salvini non corrisponde un guadagno dell’ala populista nel Governo, bensì uno spostamento di equilibri dei voti moderati che fino a qualche settimana fa appoggiavano Salvini come unica vera speranza nel Centrodestra. I dati numerici dei sondaggi politici mostrano la Lega in calo al 28,4%, seguita a netta distanza dal Pd al 20,7% (-0,2% rispetto alla scorsa settimana): al terzo posto troviamo il Movimento 5 Stelle che arresta la sua lieve risalita della scorsa settimana, fermandosi al 14,7% dei consensi nazionali. Calo dello 0,1% per Meloni e FdI (restano al 13,7%) mentre come dicevamo è Berlusconi a guadagnare spazio con la “svolta” moderata che lo proietta al 6,6%, in salita dello 0,5% rispetto al 23 aprile scorso.

SONDAGGI EMG (30 APRILE): LA GENTE NON HA CAPITO LA CONFERENZA DI CONTE

A seguire nei sondaggi poltici, Emg Acqua informa come la Sinistra ()2,5%, +0,1%)
sia l’unico partito di Governo in crescita mentre anche Italia Viva con il 5,1% stazionario resta sui livelli della scorsa settimana (nonostante lo scontro durissimo tra Matteo Renzi e Giuseppe Conte sul tema della costituzionalità dei Dpcm coronavirus). Dopo gli effetti della nuova “fase 2” in partenza per volere del Premier Conte, il Governo si ritrova dunque per nulla aumentato nei consensi, con le intenzioni di voto che mostrano infine che anche le altre forze del Centro sinistra non fanno certo meglio (Azione 2,3%, Europa Verde 2%, Più Europa all’1,5%).

Conte stesso vede scendere di un punto percentuale la fiducia nella propria leadership (42% davanti a Meloni e Salvini al 36%) mentre è alquanto interessante la domanda posta dai sondaggi Emg Acqua in merito alla conferenza stampa con la quale il Presidente del Consiglio ha annunciato domenica sera la fase 2 dal 4 maggio: l’84% degli italiani intervista ha detto di aver visto il discorso di Conte all’Italia ma il 51% ammette di non averla trovata per nulla convincente (il 35% appoggia le sue scelte mentre il 14% non vuole rispondere). Alla domanda successiva sulla fiducia generale nel Governo durante l’emergenza coronavirus, solo il 33% conferma il proprio appoggio, in calo rispetto a una settimana fa del 2%: il 50% netto invece boccia il Conte-2 (+3% rispetto a giovedì scorso).

© RIPRODUZIONE RISERVATA