Sondaggi politici/ Lega scende al 23,2%, Pd al 19,5%. Leader: Meloni stacca Conte

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto: Fratelli d’Italia e Movimento 5 Stelle in rialzo. Debacle Renzi: Italia Viva è sotto il 3%

sondaggi politici
Giorgia Meloni (LaPresse)

Dopo i dati di Tecnè, è tempo di andare a scoprire i sondaggi politici di Index Research per Piazzapulita. L’istituto ha fatto il punto della situazione sulle intenzioni di voto degli italiani e registriamo interessanti novità: primo partito del Paese si conferma la Lega di Matteo Salvini, che però deve fare i conti con un -0,5% rispetto alla precedente rilevazione: il Carroccio è quotato al 23,2%. Subito dopo troviamo un Partito Democratico in crescita: +0,3%, dem al 19,5%.

Continua la crescita di Fratelli d’Italia, che arrivano al 17%: il partito di Giorgia Meloni guadagna lo 0,1% di consensi. Bene anche il Movimento 5 Stelle: i grillini passano al 14,6% al 15%. Passo indietro per Forza Italia: gli azzurri di Silvio Berlusconi perdono lo 0,3% e si attestano al 6,5%. Variazioni degne di nota anche tra i partiti minori di Centrosinistra: Azione di Carlo Calenda al 3,8% (+0,1%), La Sinistra al 3,6% (+0,1%) e Italia Viva di Matteo Renzi al 2,9% (-0,6%).

SONDAGGI POLITICI: IL GRADIMENTO DEI LEADER

I sondaggi politici di Index Research hanno poi fatto il punto della situazione sul Governo Conte e c’è da annotare una decisa spaccatura tra gli italiani: per il 42,1% l’esecutivo durerà fino all’elezioni del Presidente della Repubblica, dunque fino al 2022. Per il 37,3%, invece, durerà pochi mesi e si voterà prima dell’estate. Solo per il 7,8% durerà fino alla fine della legislatura, mentre il 12,8% ha preferito non rispondere al quesito.

Passiamo adesso ai sondaggi politici sul gradimento dei leader. Giorgia Meloni si conferma al primo posto con il 38%, allungando sul premier Conte: il giurista perde il 2% e si attesta al 32%. In calo anche Matteo Salvini, oggi al 27% (-1%), mentre Nicola Zingaretti resta stabile al 25%. Spazio poi a Silvio Berlusconi (18%,-1%), Carlo Calenda (17%, =), Luigi Di Maio (17%, =). Infine, in netto calo Matteo Renzi: il leader di Italia Viva perde il 4% ed è quotato all’11%.



© RIPRODUZIONE RISERVATA