SONDAGGI POLITICI/ Meloni vola al 29%, Pd a -9%: M5s sotto il 16%, FI tallona la Lega

- Niccolò Magnani

I sondaggi politici Demos con le intenzioni di voto di fine giugno: FdI sale al 29%, Pd resta sotto il 21% e M5s sotto il 16%, Forza Italia tallona la Lega all'8%. Fiducia Governo e leader

sondaggi La premier Giorgia Meloni con il ministro dei Trasporti Matteo Salvini (LaPresse, 2023)

I SONDAGGI POLITICI DEMOS: ANCORA AL TOP FDI, PD ARRANCA AL 20,6%, FI QUASI RAGGIUNGE LA LEGA

Chiudendo il mese di giugno con i tanti e profondi accadimenti avvenuti in politica nell’ultimo mese (le sconfitte elettorali della sinistra, la morte di Berlusconi, le tensioni sul fronte Ue per la Premier Meloni, il tema del MES e gli strascichi dell’alluvione, solo per citarne alcuni) i sondaggi politici di Demos&Pi e Demetra per “La Repubblica” dello scorso 30 giugno hanno provato a tracciare un bilancio a 9 mesi dalla vittoria alle Politiche del Centrodestra.

Ebbene, FdI con la sua leader Giorgia Meloni viaggia ancora con vento in poppa avvicinandosi ancora al 30%, cifra più o meno confermata anche dagli altri sondaggi politici recenti (come ha mostrato la “Supermedia” YouTrend lo scorso venerdì). Dietro al 29% dei Fratelli d’Italia resta in fase di stanca il Pd di Elly Schlein, sconfitto ancora alle urne e in difficoltà sia per le alleanze “esterne” (vedi Conte) sia per le discussioni interne: il 20,6% dei Dem li tiene comunque staccati dal 15,2% del M5s, fermo su quelli standard ormai da mesi. Sempre nel Centrodestra, il “boom” di Forza Italia dopo la morte del loro fondatore li riavvicina alla Lega di Salvini: 8% per il Carroccio, appena dietro al 7,8% Tajani & Co. Chiudono le intenzioni di voto dei sondaggi politici Demos il 3,7% di b, in crisi come del resto Italia Viva di Renzi al 2,6%, Alleanza Verdi-Sinistra 3,3%, PiùEuropa 2,5%.

GOVERNO, LEADER E DURATA LEGISLATURA: GLI ALTRI SONDAGGI POLITICI

Dal consenso nazionale generale a quello più focalizzato su Governo e leader politici, gli altri sondaggi politici presentati da “Demos” per “Rep” mostrano innanzitutto una tenuta importante per la coalizione di Centrodestra ancora al 54% del gradimento senza perdere terreno dalla vittoria alle Elezioni Politiche. Sui singoli leader invece, continua la serie positiva per la Presidente del Consiglio Giorgia Meloni che sale al 54% rimanendo dietro soltanto al suo predecessore a Palazzo Chigi Mario Draghi, dato invece al 57% delle preferenze per gli intervistati di Demos.

Al 39% al terzo posto si situa il vicepremier e ormai leader reggente di Forza Italia Antonio Tajani, mentre appena dietro troviamo al 38% il leader M5s Giuseppe Conte: concludono la classifica al 27% Emma Bonino e Matteo Salvini, al 31% in difficoltà ancora la leader Pd Elly Schlein, 27% per Carlo Calenda, 22% Matteo Renzi, 20% Nicola Fratoianni, 19% Angelo Bonelli e 14% Beppe Grillo. Ai medesimi intervistati nei sondaggi politici per “La Repubblica” è stato infine chiesto un parere sulla durata complessiva dell’attuale Legislatura: per il 51% c’è fiducia sul Governo Meloni tale da credere che si possa concludere naturalmente nel 2027, il 31% dà invece qualche anno di fiducia all’esecutivo prima di crollare mentre solo l’11% pensa che tra un anno avverrà crisi di Governo.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sondaggi politici

Ultime notizie