Sondaggi politici/ Pd 19,5%, FdI 19,2%, Lega in calo. Rdc: 41,6% chiede abolizione

- Carmine Massimo Balsamo

Sondaggi politici e intenzioni di voto, i dati di Euromedia Research: per un terzo degli intervistati la legge su Quota 100 andrebbe modificata

letta
Enrico Letta, segretario del Pd (LaPresse)

Arrivano importanti aggiornamenti dai sondaggi politici di Euromedia Research, andati in onda il 21 ottobre a Porta a Porta. Il primo partito del Paese è il Partito Democratico: secondo l’istituto di Alessandra Ghisleri i dem si attestano al 19,5%. Subito dietro troviamo Fratelli d’Italia: il partito di Giorgia Meloni è quotato al 19,2%.

I sondaggi politici di Euromedia Research quotano la Lega al 17,6%, mentre il Movimento 5 Stelle è in calo al 16,2%. Buon passo in avanti per Forza Italia e Azione: gli azzurri di Berlusconi salgono all’8,1%, mentre il partito di Carlo Calenda si attesta al 4,5%. Gli altri partiti restano sotto il 3 per cento: Verdi al 2,1%, Italia Viva al 2%, Mdp-Art.1 all’1,5%, Sinistra Italiana all’1,4% e +Europa all’1,2%.

SONDAGGI POLITICI: I DATI SU RDC E QUOTA 100

Nonostante il ko registrato alle recenti comunali, il Centrodestra si presenterà unito alle prossime politiche: questo il parere del 72,9% di intervistati. I sondaggi politici di Euromedia Research hanno poi acceso i riflettori sul reddito di cittadinanza: la maggioranza degli intervistati, il 41,4%, ne chiede l’abolizione. Per il 29,6% il sussidio andrebbe modificato togliendo i soldi a chi rifiuta la proposta di lavoro. Per il 17,4%, invece, i soldi andrebbero diminuiti. Solo per il 6,7% andrebbe tenuto così come è oggi. Passiamo adesso ai sondaggi politici su Quota 100: per un terzo degli intervistati andrebbe modificata, per il 28,9% la legge andrebbe lasciata così come è ora, mentre il 16,9% ne chiede l’abolizione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA