SPENCER/ Lady Diana, la donna che sfidò la Corona

- Carmine Massimo Balsamo

Spencer di Pablo Larrain arriverà prossimamente nelle sale, un’occasione per ripensare la figura di Lady Diana, ancora oggi un simbolo per tante donne

spencer
(01 Distribution)

Bellissima, magnetica, misteriosa, empatica, semplicemente un’icona. Lady Diana è stata e continua ad essere una delle figure femminili più amate, ammirate e influenti del nostro tempo, simbolo di solidarietà e di coraggio. Ritratta in maniera sublime da Pablo Larrain nel film Spencer, prossimamente in sala con 01 Distribution, Lady D è entrata nel cuore delle persone per la sua semplicità, per la sua autenticità in un mondo pervaso da potere e privilegi. Una donna sola, isolata, circondata da menzogne e inganni, prigioniera in una gabbia dorata: la madre di William e Harry ha vissuto a lungo con un senso di oppressione e di angoscia, sentimenti ulteriormente esasperati dall’infedeltà del marito Carlo.

Tra depressione e bulimia, Lady Diana è rimasta incatenata a un’immagine pubblica profondamente alterata del suo ruolo nella Royal Family e ad un indifferente sistema di palazzo, fattori che hanno contribuito ad aggravare il senso di abbandono già conosciuto nel corso dell’infanzia. Ma la storia di Lady D è un esempio di rinascita e di riscatto: dopo aver vuotato il sacco e aver raccontato la sua verità, è diventata un punto di riferimento per tantissime donne in tutto il mondo. La principessa del Galles ha sfidato la Corona inglese a viso aperto e senza sotterfugi o colpi bassi, portando anzi grande rispetto alla Regina Elisabetta.

Il suo spirito umanitario ha stracciato lo sfarzo e gli eccessi nauseanti dell’establishment reale, un impegno osteggiato con minacciose lettere anonime. L’unica colpa? La benevolenza delle persone, incarnando il desiderio dell’opinione pubblica di avere una monarchia più modesta e attuale. Diana, infatti, ha annientato l’immagine tradizionale della principessa delle favole, dedita esclusivamente allo shopping e alla moda, e soprattutto ha dato il colpo di grazia al mito della Famiglia reale britannica, tutt’altro che perfetta. La fantasia spazzata dalla realtà, l’ipocrisia rasa al suolo dai fatti. Spencer, modello per sempre.

 

— — — —

Abbiamo bisogno del tuo contributo per continuare a fornirti una informazione di qualità e indipendente.

SOSTIENICI. DONA ORA CLICCANDO QUI





© RIPRODUZIONE RISERVATA