Milano, spray al peperoncino all’Hollywood: 2 feriti/ Codacons “tentata strage”

- Niccolò Magnani

Spray al peperoncino spruzzato nella discoteca Hollywood di Milano: 2 contusi. Interviene il Codacons “magistratura indaghi per tentata strage”

Hollywood Milano
Milano, la discoteca Hollywood (LaPresse)

Dopo l’incidente avvenuto all’interno della discoteca Hollywood di Milano e che ha provocato la contusione di due ragazzi a causa dell’uso in pista di spray al peperoncino, il Codacons è intervenuto chiedendo di indagare per tentata strage. “Chiediamo alla magistratura di indagare per il grave reato di tentata strage. Quanto avvenuto all’ Hollywood avrebbe potuto avere conseguenze tragiche, ed è evidente che chi ha spruzzato lo spray era pienamente consapevole dei possibili effetti del suo gesto. Per tale motivo riteniamo che i responsabili dell’episodio debbano essere indagati, oltre che per le lesioni provocate, anche per il pericolo di strage provocato all’interno del locale”, ha chiesto il Codacons. L’associazione per la difesa dei diritti degli utenti e del consumatore, chiede che venga equiparato lo spray al peperoncino a vere e proprie armi, “poiché si tratta di prodotti estremamente pericolosi che possono avere conseguenze pesanti sull’incolumità dei singoli e su quella collettiva, e pertanto devono essere assoggettati agli stessi limiti e divieti in vigore in Italia per le armi”, ha concluso il Codacons. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

RISSA E PAURA IN DISCOTECA: 2 FERITI

Sono in corso le indagini delle forze dell’ordine per risalire all’identità delle due persone sospettate di aver spruzzato lo spray al peperoncino alla discoteca Hollywood di Milano: come dicevamo, in corso l’analisi delle telecamere di videosorveglianza ma anche il racconto dei testimoni presenti nel locale al momento dei fatti. Fortunatamente solo una grande paura: il bilancio è di due feriti, tra cui un giovane marocchino aggredito con pugni al volto prima del fatto, ma resta ancora da chiarire in quale circostanza e con chi avesse litigato. Punto di riferimento della movida di Corso Como, l’Hollywood è una delle discoteche più famose di Milano e il caos si è scatenato nella serata dedicata alla Settimana della moda: un fatto che ha spinto i proprietari a chiudere la discoteca per un’ora, prima di riaprire le danze e continuare come se nulla fosse successo. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

HOLLYWOOD MILANO, SPRAY AL PEPERONCINO SCATENA TERRORE

Spray al peperoncino e discoteca, la “combinata” scatena ancora il panico nelle notti italiane mesi dopo la terribile strage di Corinaldo: questa notte panico all’Hollywood di Milano, tra i locali più “inn” dell’intero Paese, perché due giovani hanno all’improvviso spruzzato dello spray urticante all’interno della discoteca scatenando il fuggi fuggi generale esattamente come avvenuto l’8 dicembre scorso in quel di Corinaldo (Marche). Secondo le prime informazioni fornite dalle autorità alle agenzie, due ragazzi sarebbero rimasti contusi e altri due intossicati all’interno dell’Hollywood: secondo la dinamica raccolta dai primi testimoni sentiti, attorno alle 2:30 due persone hanno spruzzato lo spray all’interno del locale per motivi al momento ignoti, e poi sono scappate scatenando il panico dietro di loro. Nella calca due persone sono rimaste contuse e moltissime invece in preda all’agitazione si sono accalcati verso le uscite per fortuna non generando alcun crollo come invece avvenuto a Corinaldo.

SPRAY AL PEPERONCINO IN DISCOTECA: CAOS ALL’HOLLYWOOD DI MILANO

Pare per fortuna che lo spray al peperoncino questa volta sia stato spruzzato in qualità modeste anche perché “solo” due persone sono rimaste intossicate dagli agenti urticanti contenuti nello spray: oltre a loro, ferita è rimasta una ragazza di 20 anni caduta sul fianco mentre la calca dell’Hollywood di Milano si appresta ad uscire con la mente andata subito alla tragedia di Corinaldo. Secondo ferito un ragazzo di origini marocchine 18enne, portato al Policlinico per alcune contusioni in seguito ad una caduta; scattato l’allarme, immediatamente sono giunti sul luogo vigili del fuoco e ambulanze per soccorrere i feriti. Dei responsabili al momento nessuna traccia ma saranno visionate nelle prossime ore le immagini delle telecamere a circuito chiuso per provare ad avere elementi in più su chi ha procurato un’allarme gravissimo con quello spray spruzzato all’interno del locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA