Stefania Nobile a Belve/ “Francesca Fagnani? Tutti hanno paura di lei. La più grossa truffa…”

- Jacopo D'Antuono

Stefania Nobile tuona contro i salotti televisivi in vista dell'ospitata a Belve: "Non si può dire la verità, ti chiudono in uno stanzino e poi..."

Stefania Nobile (Foto: Un giorno in pretura) Stefania Nobile (Foto: Un giorno in pretura)

Stefania Nobile ospite di Francesca Fagnani a Belve: “Non so perché abbiano paura di lei…”

Dalle televendite all’esperienza in carcere, dal carcere alle ospitate televisive degli ultimi anni: Stefania Nobile non si è fatta mancare nulla e questa sera, martedì 10 ottobre, la vedremo all’opera nel salotto di Belve, in un vis-à-vis con Francesca Fagnani. Non più tardi di alcuni mesi fa, in occasione di un’ospitata a Gurulandia, la Nobile aveva avuto modo di esprimersi sul panorama attuale dei conduttori e presentatori italiani, esprimendo appunto qualche perplessità sulla conduttrice di Belve.

Tutti però hanno paura di questa Fagnani di Belve, non so perché”, aveva dichiarato. Nella stessa intervista, Stefania Nobile aveva speso parole positive per Massimo Giletti, l’unico conduttore che a suo parere meriterebbe di essere “salvato”. “Salvo Massimo Giletti, che ha saputo anche ridere di una cosa pesante che disse mia mamma quando fece un video dicendo che era un ‘prete mancato’ e che aveva la parrucca. Tutti gli altri sono uguali”, il commento di Stefania Nobile. Tra le maglie delle sue opinioni su presentatori e giornalisti italiani, l’inciso dal retrogusto pungente della madre Wanna Marchi: “Fagnani è innocua…“.

Stefania Nobile contro i salotti della tv: “Non puoi dire la verità”

Il nome di Stefania Nobile inevitabilmente è strettamente legato a quello della madre, Wanna Marchi, con la quale recentemente ha realizzato una discussa serie Netflix sulla loro vita. Le due “regine delle televendite” sono diventate molto ambite in tv, anche se Stefania Nobile fa intendere di non gradire particolarmente i salotti nostrani. “Sono andata in tv, ma per soldi, solo per quello. Lì non esce la verità. Non la puoi dire la verità. Non chiediamo mai le domande prima però. Tanto sono sempre le stesse”, ha ammesso Stefania Nobile ricalcando di essere stufa di dover rispondere ogni volta agli stessi interrogativi dei cronisti e dei conduttori.

La più grossa truffa è quella delle ospitate televisive. Ti chiamano ‘venite ospiti? Non parliamo mai del processo, noi vogliamo fare domande particolari e nuove’. Ti chiudono in uno stanzino… questo lo fa Barbara d’Urso, Massimo Giletti, tutti lo fanno, dal primo all’ultimo. Noi però lo sappiamo già, basta che sia alto il cachet. Tanto poi le domande sono sempre quelle….”, ha tuonato. Sarà così anche a Belve? Un’anteprima della puntata ha acceso già la miccia rivelando un appunto piccato di Stefania Nobile all’intervista confezionata da Francesca Fagnani: “Basta (…), tanto sempre lì arriviamo (…). Ho tanti pregi, anche il fatto di svegliarmi tutte le mattine col sorriso e dover combattere sempre con ‘ste domande, vuol dire che son la numero uno, glielo dico io“.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie