Stefania Sandrelli/ “Mio nonno e mio nipote Rocco due melomani, Ennio Morricone…”

- Davide Giancristofaro Alberti

Stefania Sandrelli ha parlato quest’oggi a La Vita in Diretta in vista della sua esibizione di stasera a Lucca, per il Festival Puccini: “Un’emozione fortissima”

stefania sandrelli 2020 rai
Stefania Sandrelli (Vita in Diretta)

Stefania Sandrelli si esibirà questa sera, 13 luglio, e domani, martedì 14, al 66esimo Festival Puccini che si terrà presso una location speciale, il giardino della Villa Museo Puccini a Torre del lago (in provincia di Lucca, Toscana). Per l’occasione le telecamere del programma di Rai Uno, “La Vita in Diretta – Estate”, si sono intrufolate nelle prove della Sandrelli, incalzando la splendida attrice viareggina sul suo prossimo show, un debutto assoluto per lei nell’Opera: “Stare in questa villa è una cosa indescrivibile, una grande emozione. Ogni volta che ci vengo ho la pelle accapponata, è dolce ma nel contempo è molto forte stare qui. Mio nonno amico di Puccini? Diciamo amico di aperitivo a Viareggio; Puccini andava alla ricerca di melomani con cui parlare e scambiare idee e mio nonno era veramente un grande melomane”.

STEFANIA SANDRELLI: “MORRICONE ERA UNA PERSONA SEMPLICE”

La Sandrelli, oltre ad essere una grandissima attrice tv e cinema, è anche una splendida interprete teatrale, appassionatissima di lirica: “So tutto dell’opere – ha detto sempre in diretta su Rai Uno – soprattutto quelle picciniane, mi ha fatto amare la lirica: qui mi sento in compagnia del grande Giacomo Puccini”. Al Festival si esibirà anche il nipote Rocco, in arte Roca Ray, giovane poco più che ventenne: “Ci sarà anche mio nipote, anche lui melomanissimo, farà un bellissimo pezzo dalla Madame Lescaut un intermezzo che è uno più belli di Puccini”. Le ultime parole sono per il grande Ennio Morricone, scomparso la scorsa settimana a 91 anni: “E’ sempre stato uguale a se stesso, semplice, amabile, alla mano, con delle case non sfarzose, ti metteva sempre a tuo agio, amante della musica, era sorprendente vedere come leggeva un arrangiamento, e una cosa che mi riguardava così da vicino, ho un ricordo molto struggente di lui”. L’attrice viareggina sarà la voce narrante di queste due grandi serate con una serie di monologhi che accompagneranno le esibizioni musicali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA