STEFANO MASCIARELLI/ “Mia moglie Emiliana Morgante e i miei figli…” (Vieni da me)

- Silvana Palazzo

Stefano Masciarelli a Vieni da me: dal successo con Mara Venier al ricordo del terremoto 2016, fino alla moglie Emiliana Morganti e i figli…

stefano masciarelli 2020 vienidame
Stefano Masciarelli a Vieni da me

Stefano Masciarelli ha parlato anche della sua famiglia a “Vieni da me”. Dalla moglie Emiliana Morganti ha avuto Giorgia, l’ultima dei suoi tre figli. «Ci siamo sposati nel 2012, ma stiamo insieme da 20 anni». E sulla figlia racconta: «La più piccola è arrivata quando aveva 49 anni. È stata una sorpresa tornare ad essere papà. Ci provavamo, ma non arrivava. Andai a fare uno spettacolo ai Caraibi, al ritorno mi fece trovare un ciuccio. Pensavo si riferisse a mia sorella, non ci pensavo più perché avevo già due figli. Poi mi prese un colpo». Il primo figlio, Simone, invece si è trasferito ad Amsterdam ad agosto: «Qui aveva un negozio di elettrodomestici e si è stufato. Con la moglie ha trovato lavoro e si occupa di import-export per un’azienda americana, e così la moglie. Hanno voltato pagina e io sono felice per loro. Mi dispiace vederli poco, ma con un volo li raggiungo». A proposito del suo compleanno, che festeggia oggi insieme al San Valentino: «Stasera sono in teatro qui a Roma, poi vado a mangiare qualcosa con mia moglie e mia figlia Giorgia, perché l’altra figlia (Veronica, ndr) è a Milano». (agg. di Silvana Palazzo)

STEFANO MASCIARELLI: OGGI OSPITE DI VIENI DA ME

Stefano Masciarelli ospite di “Vieni da me” oggi per raccontarsi attraverso la cassettiera di Caterina Balivo. Si parte dagli inizi e dall’imitazione di Gianni Agnelli: «Mi presentai per imitarlo, ma in quel periodo mi occupavo di investigazioni private. Io e un mio collego vedemmo quel cartello… Mi sono presentato la sera per il provino al cospetto di una certa Gianna Tani». Quel provino andò bene, perché fu chiamato per andare a Milano per prendere parte al programma “Un fantastico tragico venerdì”, condotto da Paolo Villaggio e Carmen Russo. Ma ha lavorato anche con Serena Dandini e Mara Venier. Con quest’ultima è arrivato il suo successo. «Per me è una grande sorella, con cui abbiamo fatto un bellissimo cammino della nostra vita qui in Rai. Poi lei è volata alla grande per altri lidi, un po’ di qua e un po di là…». A proposito del suo passato da investigatore privato: «Lo facevo per spaccio davanti alle scuole e altre storie, come i tradimenti. Allora non si poteva fotografare, bisognava fidarsi di quello che gli dicevamo noi».

STEFANO MASCIARELLI: IL TERREMOTO DEL 2016

Stefano Masciarelli a “Vieni da me” ha fatto anche dei pedinamenti quando era investigatore privato. Ma è stato anche bagnino: «Visto che fisico avevo? Non mi lamento ora». E poi fa una battuta: «Vestito piaccio, nudo convinco».  Ma l’attore una volta ha provato a partecipare a Sanremo con una canzone sulla dieta. «Il testo diceva che non bisogna eccedere, ma controllare le analisi perché bisogna stare bene». Al Festival però ha partecipato da spettatore grazie a Domenica In con Galeazzi: «Grande colonna giornalistica Rai». Poi ricorda sua madre: «Che bella donna. Poteva fare la modella… Oggi è difficile trovare mamme che cucinano perché oggi le donne devono lavorare e crescere i figli. Lei il sabato e la domenica dava il meglio di sé. I suoi cannelloni erano strepitosi». Invece il padre era originaria di Pescara del Tronto (frazione di Arquata), rasa al suolo dal terremoto del 2016: «Quei paesini non esistono più… La natura fa dei brutti scherzi. Un cugino mi invitò a passare di lì. Iniziai a chiamarlo… Ma lui non c’era più insieme ad altri due», ricorda Stefano Masciarelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA