Stipendio gennaio 2021 NoiPA docenti e Ata: cedolino online/ Accredito scatta il 22

- Davide Giancristofaro Alberti

Lo stipendio di gennaio 2021 di docenti e Ata è già visibile sul NoiPa tramite la propria area personale: per l’accredito bisognerà invece attendere il 22

NoiPa, portale PA
NoiPa, logo portale online

E’ già visibile lo stipendio di gennaio 2021 sul NoiPA per i dipendenti scolastici. Nel dettaglio, tutti i docenti e gli ATA con contratto a tempo indeterminato, e con contratto di supplenza con scadenza al 30 giugno o al 31 agosto, possono già visionare attraverso la propria sezione personale del NoiPA, l’ammontare della mensilità del mese in corso.

Come ricordano i colleghi di OrizzonteScuola, è probabile che la mensilità attuale risulti essere leggermente più alta rispetto alla solita e ciò dipende dal fatto che in questo mese non vi sono le trattenute per le addizioni regionali o comuni, che ripartiranno poi da marzo fino alla fine del prossimo novembre. Lo stesso era avvenuto anche per la mensilità di dicembre, ma vista la presenza della tredicesima l’importo maggiorato non era stato percepito dai dipendenti scolastici.

STIPENDIO GENNAIO 2021 DOCENTI E ATA: L’EFFETTO DEL TAGLIO DEL CUNEO FISCALE

Sempre OrizzonteScuola ricorda che da gennaio entrerà poi a regime il taglio del cuneo fiscale, con i famosi 80 euro di Renzi che per la maggior parte degli italiani diverranno 100. Il taglio varierà a seconda dei redditi annui e verrà erogato in maniera differente. La cosa certa è che nel corso del 2021 diversi lavoratori dipendenti otterranno un surplus significativo e ciò verrà assegnato tramite credito Irpef in busta paga, oppure, tramite una detrazione fiscale sui redditi da lavoro dipendente. Nel dettaglio, il bonus sarà di 100 euro per i redditi fino a 28.000 euro, e 80 invece per quelli compresi fra i 28.001 e i 35.00. Scenderà invece da 80 euro a zero per quei redditi fra i 35.001 e i 40.000. Nella prima fascia, quella da 100 euro, e quella riguardante la maggior parte dei lavoratori dipendenti, il bonus verrà erogato tramite credito Irpef direttamente in busta paga. Tornando allo stipendio mensile di gennaio 2021, ricordiamo che per accedere alla propria area personale bisognerà essere dotati delle credenziali di accesso personali: l’accredito effettivo scatterà da venerdì 22 gennaio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA