Stranieri via da Gaza passando per il valico di Rafah/ Accordo tra Usa ed Egitto

- Josephine Carinci

Accordo tra Egitto e Usa per permettere agli stranieri residenti a Gaza di lasciare la Striscia tramite il valico di Rafah: cosa prevede l'intesa

gaza palestinesi israele 9 lapresse1280 640x300 Nella Striscia di Gaza (LaPresse)

Un’intesa per permettere ai cittadini stranieri presenti nella Striscia di Gaza di lasciare la Palestina: è questa la notizia che trapela dai media americani. Secondo questi, l’accordo prevederebbe che gli stranieri passino attraverso il valico di Rafah, che collega il territorio palestinese all’Egitto: il patto avrebbe visto protagonisti proprio il governo de Il Cairo e gli Stati Uniti. Due fonti di alto rango egiziane, sotto anonimato, hanno rivelato che gli israeliani hanno accettato di astenersi dal bombardare determinati percorsi attraverso i quali i cittadini stranieri potrebbero uscire dalla Striscia.

Ad approvare l’accordo sarebbe stata la stessa Hamas e gli altri gruppi terroristici palestinesi che in questi giorni hanno bombardato Israele. L’intesa, come specificato, non riguarda gli ostaggi catturati lo scorso 7 ottobre in Israele e detenuti da Hamas. Il valico, per permettere il passaggio degli stranieri da Gaza fino all’Egitto, sarebbe dovuto essere aperto nel pomeriggio di sabato 14 ottobre.

Stranieri ammassati al valico di Rafah in attesa di lasciare Gaza

Dopo la diffusione della notizia dell’accordo per l’uscita da Gaza dei cittadini stranieri, come spiega LaPresse migliaia di persone non palestinesi si sono ammassate nei pressi del valico di Rafah tra Gaza e l’Egitto per lasciare la Striscia. L’accordo, come sottolineato, è nato per consentire agli stranieri di uscire da Gaza attraverso il valico, per sfuggire alla campagna aerea condotta da Israele. Un funzionario egiziano ha spiegato che sia i gruppi militanti israeliani che quelli palestinesi hanno concordato di facilitare le partenze. Sarebbero però ancora in corso trattative per far arrivare gli aiuti a Gaza attraverso lo stesso valico.

I funzionari egiziani che hanno parlato con i media americani non erano autorizzati a fornire informazioni: per questo hanno rilasciato informazioni a condizione di anonimato. Il valico di Rafah è stato chiuso da quando Israele ha iniziato i bombardamenti della zona e non è ancora stato riaperto, poiché l’Egitto non sembra volersi far carico degli sfollati palestinesi. Dopo la notizia dell’accordo, folle di palestinesi con cittadinanza americana hanno atteso con ansia cal confine di essere evacuate.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Usa

Ultime notizie