Stupro bimba 10 anni: arrestati genitori/ Varese, mamma costringeva figlia ad abusi

- Niccolò Magnani

Varese, arrestati genitori accusati di aver stuprato la figlia di 10 anni: violenze sugli altri figli, la madre drogava la bimba per gli abusi del padre

Abusi e violenze
Abusi su minori (Pixabay)

Una storia che non avremmo mai voluto scrivere né raccontare (e non è la prima oggi, basti vedere cosa è successo in quel di Reggio Emilia..): siamo a Varese dove una coppia di genitori è stata arrestata con l’accusa di aver maltrattato i 4 figli e in particolare aver drogato e costretto allo stupro la bimba di 10 anni. Secondo le indagini della Procura di Varese, con l’intervento della Squadra Mobile della città lombarda, i due adulti sono stati arrestati con accuse gravissime: in particolare la mamma avrebbe drogato la figlia somministrando sostanze stupefacenti per costringerla ad avere rapporti sessuali con il padre mentre le stessa osservava impassibile. Gli arresti in realtà sarebbero avvenuto circa un mese fa ma è oggi che la vicenda è stata resa nota dalla Procura della Repubblica nella voce del magistrato Daniela Borgonovo: mentre stava tenendo una conferenza stampa su un altro caso dove una mamma è invece accusata di maltrattamenti su tre figli di cui una disabile, la procuratrice ha raccontato nel dettaglio quanto avvenuto più di un mese fa nell’incubo di quella famiglia varesina cui gli arresti almeno hanno posto fine agli abusi.

BIMBA 10 ANNI STUPRATA E DROGATA A VARESE

La vicenda è maturata «in un contesto di profondo degrado e miseria», secondo le parole della stessa Borgonovo, «in una famiglia seguita dai servizi sociali» i quali però non sono riusciti a rendersi conto subito della gravità della vicenda. Per compiere lo stupro avvenuto più volte, i genitori avrebbero somministrato droghe e farmaci alla piccola stordendola per poterla violentare “al meglio”: il quadro inquietante ha visto le indagini coordinate dal pool in Procura di tre magistrati specializzati per tale genere di reato con l’assistenza anche della dottoressa Anna Zini, la quale ha poi coordinato le indagini della Squadra Mobile di Varese. Stando ad un indagine fatta dal Gruppo Espresso nel 2018, in Italia 5.788 minori sono stati vittime di violenze: un’impennata quella riferita all’anno precedente, il 2017, che supera dell’8% il quadro delle violenze rispetto al 206.



© RIPRODUZIONE RISERVATA