Suicidio Antonio Catricalà come è morto?/ Si sarebbe sparato un colpo di pistola

- Davide Giancristofaro Alberti

Antonio Catricalà come è morto? L’ex sottosegretario si sarebbe suicidato in casa sparandosi un colpo di pistola. Trovato sul balcone dalla moglie

Antonio Catricalà
Antonio Catricalà (LaPresse)

Come è morto Antonio Catricalà, ex sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ed ex Garante dell’Antitrust? Purtroppo il volto noto delle istituzioni italiane ha deciso di farla finita, togliendosi la vita. Catricalà si è infatti suicidato, come riferiscono i principali organi di informazione online, a cominciare dall’agenzia Ansa, e arrivando ai quotidiani nazionali come Il Corriere della Sera e Repubblica. In base a quanto si apprende da fonte investigative, l’ex sottosegretario sarebbe stato trovato nella sua abitazione di Roma, nel quartiere Parioli, dopo che lo stesso si sarebbe sparato un colpo di pistola. A fare la tragica scoperta sarebbe stata la moglie, che ha appunto rinvenuto il corpo del marito sul balcone.

Non si conoscono le motivazioni che hanno spinto Antonio Catricalà a questo tragico gesto, ma è probabile che lo stesso soffrisse di qualche forma di depressione che lo ha appunto portato a farla finita. Inquieta il fatto che da un anno a questa parte, durante cioè il periodo di lockdown, siano cresciute a dismisure le morti per suicidio, una piaga sociale che va aggiungersi alla gravissima crisi sanitaria ed economica già in atto.

ANTONIO CATRICALÀ COME È MORTO? IL CORDOGLIO DI BRUNETTA

Sulla tragica morte di Antonio Catricalà ovviamente si indagherà ulteriormente, e solo nelle prossime ore potranno emergere dettagli più certi, fatto sta che la notizia, e soprattutto, la modalità del decesso, ha sconvolto il mondo politico e istituzionale, a cominciare dal neo ministro per la funzione pubblica Renato Brunetta: “Grande amico, grande servitore dello Stato, Antonio Catricalà – ha detto lo storico esponente di Forza Italia – lascia un incolmabile vuoto in tutti quelli che lo hanno conosciuto e hanno avuto l’onore e il privilegio di lavorare con lui. È un dolore fortissimo”. L’aula del Senato ha rispettato stamane un minuto di silenzio in onore della vittima su invito della presidente Elisabetta Casellati: “Purtroppo quella di oggi – ha spiegato dando l’annuncio – non è una bella giornata” La notizia della morte di Catricalà, anche per via dei dettagli emersi, è stata data in diretta dal programma di Rai Uno, Storie Italiane: “Sono sconvolta”, il commento della conduttrice Eleonora Daniele, che ha ammesso di aver avuto in passato occasioni per incontrare l’ex sottosegretario.



© RIPRODUZIONE RISERVATA