SUSO AL SIVIGLIA/ Calciomercato, lo spagnolo ai giornalisti: “Presto parlerò…”

- Carmine Massimo Balsamo

Suso-Siviglia, è fatta: l’ex Milan in Spagna per le visite mediche e la firma con gli andalusi. “Presto parlerò”. Le ultime sul mercato rossonero

suso
Milan, Suso (LaPresse, 2019)

Suso si appresta ormai a porre la propria firma in calce al contratto che lo legherà al Siviglia. Il trequartista classe 1993 ha già raggiunto l’Andalusia per sottoporsi ai controlli medici del caso e riabituarsi da subito al clima della penisola iberica, la terra che gli ha dato i natali. L’ormai ex calciatore del Milan è stato intercettato da alcuni giornalisti all’esterno dell’aeroporto di Milano Linate pochi minuti prima del suo imbarco. Tanti i quesiti che gli sono stati rivolti, ma a nessuno di questi il giocatore ha voluto rispondere ufficialmente, limitandosi a dire che “saluterò i tifosi più avanti. Presto parlerò, state tranquilli”. Per poi voltare le spalle alle telecamere e proseguire il proprio cammino, con gli occhi schermati da un paio di occhiali da sole sotto i quali si leggeva una certa amarezza per quest’epilogo finale della sua storia sportiva con il Diavolo. Suso lascia il Milan dopo 153 gare disputate, 24 gol realizzati e 31 assist forniti, con la ciliegina sulla torta rappresentata dalla Supercoppa Italiana 2016/2017.  (aggiornamento di Alessandro Nidi)

SUSO AL SIVIGLIA: I TIFOSI DEL MILAN ESULTANO SUL WEB

Suso dà l’addio al Milan: il fantasista spagnolo sarà un nuovo calciatore del Siviglia. Reduce da una prima parte di stagione tra alti e bassi, il classe 1993 è già in Andalusia per sostenere le visite mediche di rito e firmare il contratto con i Nervionenses. I due club hanno raggiunto l’accordo sulla base di un prestito di 18 mesi con diritto di riscatto fissato ai 20 milioni di euro. Secondo quanto riporta Sport Mediaset, il diritto potrebbe trasformarsi in obbligo di riscatto al raggiungimento di determinati obiettivi e al raggiungimento della qualificazione in Champions League. Dopo settimane di indiscrezioni, scritta la parola fine sul futuro dell’ex Liverpool: dirigenza rossonera già al lavoro per sostituirlo, nel mirino Alexis Saelemaekers e Adnan Januzaj.

Accolto all’aeroporto dal direttore sportivo Monchi, Suso è pronto a rilanciarsi con la casacca del Siviglia. Il tecnico Julen Lopetegui si è detto soddisfatto dell’operazione conclusa dal club: «E’ un calciatore di nostro gradimento, arriva per darci una mano: lo conosciamo bene». La cessione dell’esterno mancino ha mandato in estasi i tifosi del Diavolo, che hanno accolto di buon grado l’operazione conclusa da Boban e Maldini. Ma la dirigenza rossonera non si fermerà qui: il prossimo a partire potrebbe essere Piatek, richiesto dall’Hertha Berlino. Da valutare anche il destino di Ricardo Rodriguez: la trattativa col Napoli è saltata, resta viva la pista che porta al PSV Eindhoven.

© RIPRODUZIONE RISERVATA