Tananai/ “Le vacanze? Le passavo chiuso in casa a suonare, ma ora…”

- Jacopo D'Antuono

Tananai racconta come ha sempre trascorso le vacanze estive: “Prima del successo passavo le mie estati chiuso in casa a suonare. E ora…”

Tananai 640x300
Tananai (Foto: web)

Tananai, estate indimenticabile ai vertici delle classifiche: “Una volta la passavo chiuso in casa”

Un’estate ai vertici delle classifiche dopo un’annata indimenticabile. Tananai continua a cavalcare l’onda del successo e si gode un’estate molto diversa dalle precedenti. La strada da percorrere, tuttavia, è ancora lunghissima. Lo sa bene il giovane artista, che resta umile e mantiene intatta la dote dell’autoironia. Così non si scompone più di tanto quando ricostruisce il suo percorso verso il successo, sottolineando in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni gli step che lo hanno portato fin dove è ora.

“Sono cresciuto a Cologno Monzese e la vicina Milano, d’estate, l’ho sempre trovata affascinante. Tranne ad agosto, quando diventa un deserto. Passavo le giornate a suonare chiuso in casa e le notti fuori a fare casino con gli amici. Da piccolo andavo in Puglia perché i miei nonni materni sono di lì, ma negli ultimi anni di vacanze vere ne ho fatte poche… al massimo qualche macchinata con gli amici verso la Liguria, senza organizzare niente, all’avventura”.

Tananai e la gratitudine per il successo: “Mi chiedo come sia possibile che…”

Tanta voglia di fare musica, quindi, a prescindere dalla popolarità e il successo. Tananai è sempre stato così e dopo l’exploit con ‘La Dolce Vita’ mira a costruire qualcosa di più grande. “Io ero quello che inizialmente ci credeva più di tutti. Penso che sia davvero un bel brano, uno di quelli che non si stacca dalla testa ma al tempo stesso non ci si stufa mai di ascoltare”, ha raccontato orgoglioso e soddisfatto. Per il futuro tanti progetti, con la consapevolezza che il successo è qualcosa di mobile, dinamico: “Una parte di me pensa: ma quando mi ricapita che tante persone siano interessate a me?”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA