TATA GIACOBETTI, MARITO VALERIA FABRIZI/ “La sua assenza va consumata piano piano”

- Emanuele Ambrosio

Valeria Fabrizi a Ballando con le Stelle 2021 ricorda il marito Tata Giacobetti: “all’inizio non mi era simpatico, lui mi voleva fare da padre, era protettivo”

Valeria Fabrizi
L’attrice Valeria Fabrizi

Valeria Fabrizi è commuovente a Ballando con le Stelle 2021. Sia sul palco che fuori. Prima di regalare una convincente coreografia, delicata e potente, spiega quanto abbia pesato e quanto continui a pesare l’assenza del suo grande amore Tata Giacobetti, scomparso nel 1988 a causa di un infarto. Emozioni preziose che l’attrice condivide con tutto il pubblico di Ballando con le Stelle 2021, senza nascondere i suoi occhi lucidi: “Dopo è stato più difficile. E’ un’assenza che va consumata piano piano”, dice a proposito di suo marito. “Quando sento la musica e le sue parole, le vivo”, aggiunge Valeria Fabrizi. Sfilza di dieci al termine della sua straordinaria performance, eccetto il nove assegnatole dalla Lucarelli. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Valeria Fabrizi e la storia d’amore con Tata Giacobetti

Valeria Fabrizi a Ballando con le Stelle 2021 ricorda il marito Tata Giacobetti, uno dei componenti del Quartetto Cetra. Un grande amore quello tra l’attrice e il cantante che neppure la morte ha interrotto. L’attrice, nota al grande pubblico per il ruolo di Suor Costanza nella serie cult “Che Dio ci aiuti”, non perde occasione per ricordare l’amato marito con cui ha avuto due figli: il primogenito Alberto e la figlia Giorgia. Purtroppo però il primo figlio è morto. Una tragedia immane che l’attrice ha voluto condividere anche con i telespettatori di Ballando: “ho avuto anche un bimbo, si chiamava Alberto. L’ho avuto in braccio per un mese e poi l’ho perso per una crisi cardiaca. Alberto, il piccolo che non ho potuto crescere, lo porto sempre nel mio cuore. E Giorgia è il ruolo più bello che ho avuto in carriera. Quello della mamma”.

Un racconto che ha commosso tutti: dalla giuria di Ballando al pubblico in studio e da casa. Il dolore di una mamma per la perdita di un figlio è atroce, ma per fortuna la Fabrizi ha potuto nuovamente rivivere la gioia di diventare mamma con la seconda figlia Giorgia nata proprio dall’amore con Tata Giacobetti.

Valeria Fabrizi: “Tata Giacobetti? Lui mi ha conquistato così”

Non solo il dolore per la morte del figlio Alberto, Valeria Fabrizi durante l’ultima puntata di Ballando con le Stelle 2021 parlando del marito Tata Giacobetti ha anche ricordato come è riuscito a fare breccia nel suo cuore. “Lui mi ha conquistato così. Una notte di tempesta abbiamo dormito insieme in due letti separati, quando mi sono svegliata lui era lì che mi guardava e mi ha detto ‘Ti ho guardata tutta la notte, non ho dormito mai’. Io l’ ho capito tante cose” ha detto l’attrice con la voce rotta dall’emozione.

Un grande amore quello nato tra i due che sono stati insieme per tutta la vita. Purtroppo nel 1988 il cantante del Quartetto Cetra è venuto a mancare a causa di un infarto. Un dolore immenso per l’attrice che a distanza di tanti anni sente ancora la sua assenza. E a pensare che all’inizio non era rimasta colpita da quell’uomo come ha raccontato in una intervista rilasciata a Oggi è un altro giorno: “all’inizio non mi era simpatico, lui mi voleva fare da padre, era protettivo… poi, a differenza di quanto accaduto con Walter Chiari, di lui ero gelosa”. A conferma che l’amore arriva quando meno te l’aspetti!



© RIPRODUZIONE RISERVATA