STRISCIA LA NOTIZIA/ Il Tapiro d’oro a Mario Balotelli, Formigoni tra i Nuovi mostri. Video, puntata 17 ottobre 2012

- La Redazione

Il resoconto della puntata del tg satirico di Antonio Ricci: tra i momenti più irriverenti la consegna del tapiro a Super Mario e la seguitissima rubrica con il peggio dal piccolo schermo.

TAPIRO_BALOTELLI_r439
La consegna del Tapiro a Balotelli

Striscia la notizia ha regalato ai telespettatori di Canale 5 un’altra puntata divertente e irriverente, in onda su Canale 5 subito dopo l’edizione serale del tg. Dopo gli abituali saluti e ringraziamenti di Ezio Greggio al pubblico da casa, che ogni sera decreta il successo del programma sul fronte degli ascolti, il conduttore scatena ilarità con una buona dose di satira politica. Naturalmente a essere presi di mira sono i personaggi più discussi del momento come Monti, Formigoni e Renzi. L’arrivo in studio della radiosa Michele Hunziker ravviva l’ambiente. Il balletto delle veline è sempre più acrobatico con i volteggi di Giulia, gli applausi sono per entrambe. La puntata è focalizzata sull’attesa consegna del Tapiro d’oro da parte di Valerio Staffelli a Mario Balottelli. Nel frattempo la palla rimbalza nelle mani di Giampaolo Fabrizio nelle vesti di Bruno Vespa, che pungola il segretario del PD Pierluigi Bersani. Il politico si presta al “gioco satirico” di Vespone che non sdegna di lanciargli battute al vetriolo come quando rivolgendosi con aria schiva gli chiede:”Per lei i voti alle primarie valgono anche per la raccolta punti?” Continua l’inchiesta sui prodotti italiani taroccati. Jimmy Ghione prosegue le sue indagini, questa volta ci conduce a Gotemborg in Svezia, dove il tarocco italiano si trova ovunque. Alcuni esempi sono: Olivmortadella – Mozzarella Michelangelo – Felix fettuccine alla bolognese – Salumi Toscana – Cambozola (alias gorgonzola) – Mascaropone e ruccola (scritta con 2 c) – Italiano Salami. Questi prodotti oltre a non contenere nulla d’italiano, ingannano l’acquirente che tradito dai nomi, pensa di comprare un prodotto italiano, invece è un tarocco. Jimmy Ghione a chiusura del servizio lancia un appello al Governo invitandolo a fare luce su questo scandalo internazionale. Moreno Morello presenta il “Caso dei mattoncini fantasma”. Una signora apre un sito internet per la vendita di mattoncini della “Lego”. Molti appassionati ordinano il materiale, pagano online, ma non si vedono mai recapitare a casa il pacco. La signora è contattata, ogni volta inventa delle scuse per ritardare la consegna della merce. Avvicinata ai microfoni di Striscia e messa con le spalle al muro dall’inviato Morello, la signora chiude l’attacco mediatico rassicurando gli acquirenti che nei prossimi giorni restituirà le somme da loro versate. Finalmente arriva il momento di Valerio Staffelli e della consegna del Tapiro d’oro a Balotelli. I motivi? Più di uno. L’intervista rilasciata dall’ex compagno di squadra interista Zlatan Ibrahimovic che definisce Balotelli un giocatore mediocre, non degno di giocare con il Real Madrid che considera una grande squadra, ma adatto per giocare con il Barcellona squadra mediocre. In questi giorni anche l’AD del Manchester City ha attaccato il bomber affermando che Mario non sarebbe di buon esempio per i giovani. Sulla vita privata Balotelli non rilascia nessuna dichiarazione, si lascia soltanto andare alla confessione che sarà un buon papà del bambino in arrivo, dalla compagna Raffaella Fico. Sempre divertente e esilarante è la rubrica “I nuovi mostri” dove al sesto posto c’è il dibattito acceso tra la Santanché e Marco Lillo del “Fatto Quotidiano”. Il dibattito si accende quando la Santanché viene accusata dal giornalista di aver chiesto dei favori all’ex presidente della Banca di Milano arrestato qualche mese fa per corruzione. Al quinto posto protagonista è una nonnina, lo studio è quello di Forum e nella puntata si parla di “prostitute”. La signora racconta la sua disavventura con un camionista che scambiandola per una donna di strada gli chiede: “Tu che sei più anziana quanto vuoi?” La risposta non tarda ad arrivare:” Se vai un pochetto più giù c’è tua moglie”. Al quarto posto a Domenica Live, con l’intervento di Roberto Formigoni. Continua alla pagina seguente.

Formigoni alza la voce e minaccia di querela il presentatore Alessio Vinci per averlo accusato di essersi pagate le vacanze con denaro pubblico. Al terzo posto i ragazzi di “The Dudesons” sottopongono le loro bocche a una dura prova: bere la cera calda. Al secondo posto a Vero Tv Sgarbi è alle prese con il tradimento e questa volta deve fronteggiare la disapprovazione della ex moglie di Calderoli. Al primo posto c’è don Mazzi che a Domenica In attacca “Lele Mora” e lo fa senza mezzi termini. I Nuovi mostri chiudono la puntata di Striscia, seguono i saluti di Ezio e Michelle e il balletto delle veline. Clicca qui per guardare il video Mediaset con il Tapiro a Balotelli e qui per il video con I nuovi mostri.  



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori