Telles alla Juventus?/ Calciomercato: per il terzino si inseriscono Psg e Inter

- Michela Colombo

Alex Telles alla Juventus? Calciomercato: anche Psg e Inter sulle orme del terzino del Porto. I francesi sono pronti ad offrire 22 milioni per il suo cartellino.

Alex Telles Porto delusione lapresse 2020 640x300
Alex Telles, terzino brasiliano del Porto (Foto LaPresse)

Sono sempre forti le voci di calciomercato che riguardano Alex Telles, finito nel mirino della Juventus per la prossima stagione di Serie A. Il terzino brasiliano, ora in maglia del Porto è profilo che certo fa gola: in scadenza di contratto con la società portoghese nel 2021, Alex Telles pare l’uomo individuato dalla Vecchia Signora per rinforzare un reparto che finora ha mostrato notevoli carenze, visto che in stagione solo Alex Sandro ha dato vere garanzie a Sarri. Certo il profilo del brasiliano non è l’unico che la dirigenza bianconera sta vagliando, ma si tratta senza dubbio di uno dei più interessanti: non un caso infatti che già diversi club abbiano messo gli occhi sul giocatore del Porto. Stando infatti alle ultime indiscrezioni di calciomercato che ci arrivano da A Bola, pare che sul talento classe 1992 abbia attirato anche l’interesse di Inter e Psg, che presto potrebbero fare le loro mosse.

ALEX TELLES ALLA JUVENTUS? IL PSG E’ PRONTO A…

Anzi proprio il club parigino potrebbe essere il primo avversario della Juventus per giungere ad Alex Telles nella prossima finestra di calciomercato. Pare infatti che la dirigenza francese sia pronta già a mettere sul piatto ben 22 milioni per convincere il brasiliano ad approdare in Ligue 1 nella prossima stagione: una buona offerta, che pure in questo particolare momento di crisi generalizzata, potrebbe convincere il Porto a fare a meno del proprio terzino, che pure in stagione ha raggiunto numeri ragguardevoli. Al momento però ancora nulla è stato deciso e dunque c’è tempo per la Juventus, ma pure per l’Inter (per cui si segnala questo particolare ritorno di fiamma, dopo che Telles vestì i colori nerazzurri nel 2015-2016) per impostare una seria trattativa per l’esterno basso classe 1992.



© RIPRODUZIONE RISERVATA