Terremoto Campi Flegrei: “Serve più attenzione per i disabili”/ Incontri anche con giovani e anziani

- Davide Giancristofaro Alberti

Terremoto Campi Flegrei: “Serve più attenzione per i disabili”, questa la denuncia di Paolo Colombo. A Bacoli incontri con i giovani e gli anziani

eruzione campi flegrei evacuazione 640x300 Eruzione ai Campi Flegrei: le due aree di rischio per l'evacuazione (Sito Protezione Civile)

Continuano le iniziative nella zona flegrea della Campania alla luce delle numerose scosse di terremoto degli ultimi mesi ai Campi Flegrei. Nelle ultime ore Paolo Colombo, Garante dei diritti delle persone con disabilità della Regione Campania, ha cercato di accendere un riflettore sulle persone con disabilità, che potrebbero trovarsi in grave difficoltà in caso di un’evacuazione dovuta ad una scossa di terremoto importante ai Campi Flegrei. “In caso di calamità naturali – spiega Colombo come si legge su Casertanews – bisogna prestare attenzione alle persone con disabilità, prevenendo puntualmente i rischi e attuando tutte le misure di comunicazione e di intervento, così come disposto dalle norme”.

Gli eventi sismici degli ultimi tempi hanno senza dubbio reso attuale il problema di adeguare i piani di comunicazione anche per le persone diversamente abili anche perchè, da un rapporto dell’UNDRR, l’Ufficio delle Nazioni Unite, emerge come le persone con disabilità non ricevono un sufficiente sostegno per fronteggiare i disastri e le calamità naturali, nonostante l’aumento degli stessi, e nonostante i disabili debbano essere in cima alla lista delle persone da salvaguardare. In attesa di novità su tal fronte, altra categoria che si sta cercando di informare a dovere è quella dei bambini, senza dimenticarsi degli anziani.

TERREMOTO CAMPI FLEGREI, L’INIZIATIVA DEL COMUNE DI BACOLI PER GIOVANI E ANZIANI

A riguardo il Comune di Bacoli, uno dei paesi epicentro delle continue scosse di terremoto ai Campi Flegrei, ha attivato negli scorsi giorni un programma di prevenzione che prevede degli incontri nelle scuole ma anche nei centri anziani, così come in ogni luogo di aggregazione, per discutere del rischio simico.

Viene inoltre specificato che l’amministrazione comunale è in contatto con Governo, Regione e città di Napoli, per attuare il decreto legge Campi Flegrei, approvato negli scorsi giorni dal governo Meloni. A riguardo l’Ente di via Lungolago ha aderito a “Sindaci in contatto 2.0”, piattaforma che permette di aggiornare in tempo reale i cittadini su terremoti o altre







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie