Terremoto oggi a Imperia, M 3.1/ Ingv ultime scosse: sisma a Bordighera

- Davide Giancristofaro Alberti

Terremoto oggi a Imperia, M 3.1, Ingv ultime scosse: il sisma si è verificato al largo della costa ligure, nei pressi di Bordighera

bordighera 2019 640x300
Terremoto a Bordighera (web)

Terremoto avvenuto pochi minuti fa in Liguria, precisamente a Bordighera. Come rilevato dai sismografi dell’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la scossa è stata di magnitudo 3.1, e si è verificata sulla costa ligure occidentale, nei pressi di Imperia. La rivelazione è stata effettuata alle ore 12:13 con coordinate di 43.7 gradi di latitudine, e 7.76 di longitudine. L’ipocentro, la profondità, è stato individuato a 22 chilometri sotto il livello del mare, per un terremoto che è stato quindi superficiale. Il sisma è stato avvertito in numerosi comuni limitrofi ma non ha provocato, come accade quasi sempre per scosse di tale moderata entità, alcun danno agli edifici (anche quelli storici), ne tanto meno dei feriti: solo un grande spavento. Oltre a Bordighera, i comuni interessati sono stati quelli di Ospedaletti, Sanremo, Vallecrosia, Vallebona, Seborga e Ventimiglia.

TERREMOTO OGGI A IMPERIA, M 3.1

Per quanto riguarda invece le località più note, oltre alle già citate Imperia e Sanremo (che dista soli 14 km dall’epicentro) nelle vicinanze abbiamo Cuneo e Savona. Quello di Imperia è il terzo terremoto verificatosi nella giornata odierna in Italia. In precedenza, i sismografi dell’Ingv avevano registrato una scossa di magnitudo 2.5 nelle vicinanze di Palermo, sulla costa siciliana centro settentrionale. Evento che si è verificato alle ore 11:55 di oggi, mentre ancor prima, poco dopo le 6:20 di questa mattina, un sisma di M 2.0 è stato registrato a sei chilometri a nord est da Fiastra, in provincia di Macerata (Marche). Tornando al sisma di Bordighera, la Liguria non è una regione ad alto rischio sismico, di conseguenza in questa zona dell’Italia sono poche le scosse significative registrate. L’ultima era stata registrata a Recco a gennaio di quest’anno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA