Terremoto oggi Fermo M 2.4/ Ingv ultime notizie, lieve scossa anche a Terni

- Davide Giancristofaro Alberti

Come si legge sul portale dell'INGV, nella giornata di oggi si è verificata una scossa di terremoto in località Fermo con una magnitudo di 2.4 gradi sulla scala Richter

terremoto fermo ingv 2022 640x300 Terremoto a Fermo, Ingv

Andiamo a fare il punto anche oggi, mercoledì 15 febbraio 2023, su quali siano state le scosse di terremoto verificatesi nel nostro Paese e non solo. Come riferito dal portale dell’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, l’ultimo evento tellurico importante è stato quello localizzato nella regione Marche, precisamente lungo la Costa Marchigiana Fermana, in provincia di Fermo. Si è trattato di un movimento avvenuto alle ore 1:34 della scorsa notte, fra martedì 14 e mercoledì 15 febbraio 2023, e con una magnitudo pari a 2,4 gradi sulla scala Richter.

Il terremoto di oggi ha avuto un epicentro con coordinate geografiche pari a 43.3540 gradi di latitudine, 13.8980 di longitudine, e una profondità di 9 chilometri sotto il livello del mare, individuato in mare ma non troppo distante dalla costa. La Sala Sismica INGV-Roma ha segnalato la presenza in zona dei comuni di Civitanova Marche e Porte Sant’Elpidio, mentre la città più vicina risulta essere Ancona, distante 42 chilometri, con Teramo a 79, quindi Fano a 89 e Montesilvano a 96. Ovviamente la scossa non ha causato danni ne tanto meno dei feriti.

TERREMOTO OGGI TERNI M 2.0: TUTTI I DETTAGLI INGV

Un’altra scossa di terremoto è stata segnalata oggi dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in quel della regione Umbria, precisamente a cinque chilometri a sud ovest della nota località di Terni. In questo caso si è trattato di un sisma di magnitudo 2.0 gradi sulla scala Richter, avente coordinate geografiche pari a 42.5360 gradi di latitudine, 12.5960 di longitudine, e una profondità di 8 chilometri sotto il livello del mare.

Il sisma è stato localizzato all’1 e 43 minuti della notte passata, e la Sala Sismica INGV-Roma ha comunicato la presenza in zona dei comuni di Narni, Stroncone, San Gemini, Configni e Calvi dell’Umbria, località della provincia di Rieti e Terni. Proprio quest’ultima città è risultata la più vicina all’epicentro, distante solo 5 chilometri, con Viterbo a 42, quindi Foligno a 48 e infine Guidonia Montecelio a 60.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie