Terremoto oggi Pistoia M 2.5/ Ingv ultime notizie, scossa anche in quel di Perugia

- Davide Giancristofaro Alberti

Come riferisce l'Ingv nella giornata di oggi è stata registrata una scossa di terremoto in quel di Pistoia con una magnitudo di 2.5 gradi sulla scala Richter: tutti i dettagli

terremoto pistoia 22 maggio 2022 640x300 Terremoto a Pistoia, 22 maggio 2022 (foto: INGV)

Anche oggi, sabato 2 dicembre 2023, andremo a scoprire assieme quali sono state le principali scosse di terremoto verificatesi in Italia. Come sempre facciamo affidamento sul portale dell’Ingv, l’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, che ha segnalato un evento tellurico a 3 km da Sambuca Pistoiese, in provincia di Pistoia, con una magnitudo di 2.5 gradi alle ore 7:26 di oggi. Un’altra scossa è stata segnalata a cinque chilometri a sud ovest di Amatrice, in provincia di Rieti, nella regione Lazio.

Si è trattato di un terremoto avente una magnitudo di 1.9 gradi sulla scala Richter, localizzato dalla Sala Sismica INGV-Roma in una zona con coordinate geografiche pari a 42.5880 gradi di latitudine, 13.2630 di longitudine, e una profondità di 14 chilometri sotto il livello del mare. Il sisma è avvenuto nel cuore della notte passata, alle ore 1:00 spaccate fra venerdì 1 e sabato 2 dicembre 2023, e in zona sono stati individuati i comuni di Montereale, Capitignano, Cittareale, Campotosto e Accumoli, località della provincia de L’Aquila e di Rieti, essendo il sisma verificatosi a cavallo fra Abruzzo e Lazio. Proprio L’Aquila, distante 28 chilometri, è risultata essere la città più vicina alla zona del sisma, con Teramo più staccata a 37, quindi Terni a 51 e Foligno a 61.

TERREMOTO OGGI PERUGIA, I DETTAGLI INGV

Un’altra scossa di terremoto è stata registrata nella giornata di oggi in Umbria, di preciso a nove chilometri a nord ovest di Sellano, in provincia di Perugia. In questo caso l’evento tellurico è stato di magnitudo 1,5 gradi sulla scala Richter, localizzato sempre dalla Sala Sismica INGV-Roma alle ore 4:14 della notte scorsa.

Le sue coordinate geografiche sono state 42.9610 gradi di latitudine, 12.8770 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare, mentre i comuni individuati in zona sono stati Monte Cavallo, Serravalle di Chienti, Trevi, Foligno e Valtopina, della provincia di Macerata e Perugia. Foligno, distante 14 chilometri dall’epicentro, è risultata essere la città più vicina alla zona del sisma, seguita da Perugia a 43 chilometri, quindi Terni a 48 e infine Teramo a 75. Le scosse di terremoto segnalate su questa pagina non hanno causato danni ne feriti.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Terremoto

Ultime notizie