TIFOSI LAZIO E ZANIOLO: ALTA TENSIONE/ Coro choc e risposta social “siete inferiori”

- Dario D'Angelo

Nicolò Zaniolo, alta tensione con i tifosi della Lazio dopo i cori biancocelesti durante la partita all’Olimpico contro la Samp: “Fate pena. Inferiori”.

infortunio zaniolo
Roma, Nicolò Zaniolo [Foto: LaPresse]

Nicolò Zaniolo contro i tifosi della Lazio: è già clima derby nella Capitale dopo gli sfottò della tifoseria biancoceleste nei confronti del centrocampista della Roma reduce da un grave infortunio al legamento crociato che lo terrà ai box per tutto il resto della stagione. Durante la partita di oggi allo Stadio Olimpico contro la Sampdoria (5-1 il risultato finale), dalla curva laziale si sono levati dei cori indirizzati proprio al talentuoso gioiellino giallorossi: “Zaniolo salta con noi”. Il diretto interessato ha deciso di rispondere per le rime in un modo che non lascia troppo spazio ad interpretazioni. Sulla sua pagina Instagram ha fatto infatti la comparsa un messaggio sibillino (poi rimosso) indirizzato proprio ai cugini, definiti “Inferiori”. Una definizione che è stata prontamente associata ai tifosi della Lazio poiché accompagnata dall’hashtag #sempreforzaRoma.

ZANIOLO CONTRO TIFOSI LAZIO: “INFERIORI”

Oltre a definire i supporters della Lazio “inferiori”, Nicolò Zaniolo aveva inizialmente risposto direttamente ad un tifoso che aveva taggato lui e la madre Francesca Costa, già in passato protagonista di alcuni scambi con i supporters laziali che l’avevano presa di mira, prima di rimuovere il messaggio. Il centrocampista della Roma aveva commentato con un emblematico “Fate pena” rivolto ai tifosi biancocelesti che lo invitavano a saltare insieme a loro. Uno sfottò volto a sottolineare il grave infortunio rimediato nella partita contro la Juventus da Nicolò Zaniolo. C’è da scommettere che, a maggior ragione visto la reazione stizzita parte del giovane calciatore, i tifosi della squadra di Simone Inzaghi replicheranno la loro presa in giro, aumentando il volume dei loro cori in particolare nella sfida del 26 gennaio, quella del derby contro la Roma.



© RIPRODUZIONE RISERVATA