Trapani, lite tra ex sindaco e 17enne/ Lo prende per i testicoli e riceve testata…

- Silvana Palazzo

Trapani, lite tra l’ex sindaco Girolamo Fazio e un 17enne per un gavettone: lo prende per i testicoli e riceve testata, quindi finisce in ospedale…

girolamo fazio yt 640x300
Girolamo Fazio (Foto: da YouTube)

Ferragosto “movimentato” per l’ex sindaco di Trapani, protagonista di una lite con un ragazzo di 17 anni. I due alla fine sono stati portati via in idroambulanza. Pare che Girolamo Fazio, ex deputato regionale oltre che già primo cittadino di Trapani, sia stato raggiunto da un gavettone, che però non era diretto a lui. L’uomo non l’avrebbe presa benissimo, quindi ha reagito violentemente contro il ragazzo. Stando a quanto riportato dal Corriere della Sera, lo avrebbe addirittura afferrato per i testicoli. E la stretta sarebbe stata così vigorosa da provocare a sua volta la dura reazione del giovane, che per divincolarsi gli ha dato una testata. Il bilancio della lite è di alcuni punti di sutura all’arcata sopracciliare per Girolamo Fazio, il quale si è difeso dicendo di non essere stato raggiunto solo da un lancio d’acqua, ma di essere stato anche aggredito. La lite è andata in scena nella piccola Marettimo, la più lontana delle isole delle Egadi. Non è la prima volta comunque che l’ex sindaco di Trapani si rende protagonista di episodi di questo tipo.

GIROLAMO FAZIO, DOPO LITE CON 17ENNE FINISCE IN OSPEDALE

Il precedente risale al 2012, ma la location non era “marittima”. Durante una seduta del consiglio comunale fu proprio Girolamo Fazio a provare a bagnare un avversario politico con una bottiglietta. Non ci riuscì, ma anzi bagnò se stesso, però inseguì l’altro consigliere e arrivò a morderlo sul naso. Sindaco di Trapani proprio fino al 2012, è stato deputato regionale fino al 2017. In quel caso fu travolto da un’inchiesta per corruzione, quindi fu arrestato con l’accusa di aver favorito un armatore. Oggi fa parlare nuovamente di sé, ma non per un’inchiesta, bensì per gli episodi piuttosto bruschi. Tutta “colpa” di un gavettone di un 17enne maldestro? Non per l’ex sindaco. «Tutto questo solo per avere difeso senza utilizzare violenza alcuna un bambino con cui stavo andando a pescare», ha fatto sapere però Fazio in una nota in cui ricostruisce la sua versione. E riporta il referto medico: trauma cranico, ferita all’arcata sopraccigliare destra con 9 punti di sutura, frattura avvallata del pavimento dell’orbita destra con sospetta rientranza, materiale ematico nel seno mascellare di destra, ematoma subgaleale in sede sopraccigliare destra. La prognosi è di 30 giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA