Tyrone Power, padre Romina/ “Non lo ricordo, perché quando è morto io…”

- Morgan K. Barraco

Tyrone Power, chi è il padre di Romina. “Non lo ricordo, perché quando è morto io…”, la confessione dell’ex moglie di Al Bano Carrisi

tyrone power linda christian ig
Tyrone Power e Linda Christian (Foto: Instagram)

Ad oltre sessant’anni di distanza dalla sua scomparsa, Tyrone Power continua ad essere uno dei divi indimenticabili di Hollywood. Per noi italiani sarà sempre il papà celebre di Romina Power, che ha seguito le sue orme nello spettacolo preferendo la musica al cinema. L’attore scomparso non è più fra i ricordi della sua primogenita, nata dalle sue nozze con Linda Christian. In una recente intervista a Domenica In, l’ex moglie di Al Bano Carrisi infatti ha rivelato di aver dovuto cancellare ogni ricordo sul padre per riuscire a sopravvivere alla sua scomparsa. “Guardando il filmato ho notato la somiglianza di mia figlia Romina Junior con mia madre”, ha sottolineato invece nel salotto di Mara Venier. Romina infatti aveva solo sette anni quando il genitore è stato colpito da un malore durante le riprese del film Salomone e la regina di Saba diretto da King Vidor. Solo una volta cresciuta la figlia artista ha trovato la forza di fare delle indagini sul suo conto, scoprendo poi che Tyrone fosse un uomo dotato di grande fascino e senso dell’umorismo, quasi perfetto.

TYRONE POWER, CHI È IL PADRE DI ROMINA

La passione per il cinema e lo spettacolo in generale è nel DNA della famiglia Power. Lo si scopre andando a ritroso nel tempo partendo dalla vita e carriera di Tyrone Power, il padre di Romina, figlio d’arte e a sua volta discendente da generazioni di artisti. Il genitore di Tyrone e quindi il nonno dell’ex moglie di Al Bano, Tyrone Sr, era a sua volta un attore americano molto apprezzato e visto da tutti come un sex symbol, un dongiovanni che erediterà dal padre Harold Littledale la passione per il cinema. Anche la madre Ethel Lavenu tuttavia discendeva da Lewis Henry, direttore d’orchestra e compositore. Il nome Tyrone è diventato così una sorta di testimone, un marchio della famiglia Power. Tanto che ricorre nell’albero genealogico in più occasioni, fra Senior e Junior. Non dimentichiamo infatti che è lo stesso nome del fratello di Romina Power. Sembra tra l’altro che l’amore per la macchina da presa non si sia fermata solo alla discendenza diretta, ma che abbia fatto qualche virata anche fra nipoti e cugini. In particolare Crane Wilbur, nipote del nonno di Romina, era un attore teatrale di grande popolarità, conosciuto anche per alcuni film e per il lavoro come regista e sceneggiatore.



© RIPRODUZIONE RISERVATA