Ultime notizie/ Ultim’ora di oggi: bimbo grave per la cocaina (18 giugno 2019)

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora di oggi 18 giugno 2019: Giappone, terremoto di magnitudo 6.8. Milan verso l’esclusione dall’Europa League.

ultime notizie
Terremoto in Giappone (INGV)

Un bimbo di 18 mesi è grave per aver ingerito della cocaina. Questa terribile notizia arriva da Piacenza dove un bambino di appena un anno e mezzo è stato portato al pronto soccorso in seguito a delle crisi convulsive. I genitori l’avevano trovato con una bustina vuota in mano, da lì la corsa all’ospedale intuendo subito la gravità della situazione. Il bambino è finito in coma e quindi è stato trasportato con urgenza all’ospedale di Brescia dove per fortuna si è un po’ ripreso e ha anche iniziato a mangiare da solo. Le analisi del sangue hanno evidenziato la presenza dei metaboliti della cocaina che hanno portato ad aprire un fascicolo. I carabinieri di Piacenza e Brescia stanno indagando e hanno ascoltato due ragazzi italiani di 20 e 22 anni. Sicuramente è una storia terribile che crea apprensione per un mondo delicato e indifeso come quello dei bambini. (agg. di Matteo Fantozzi)

Terremoto M 6.8 in Giappone

Grande paura in Giappone: registrato un terremoto di magnitudo 6.8. Il sisma, che ha colpito a circa 200 chilometri a nord di Tokyo, ha un epicentro localizzato in mare ed ha colpito la prefettura di Yamagata. Le autorità hanno diramato un allarme tsunami: le prime ondate hanno già raggiunto le coste settentrionali del Paese e sono già state predisposte le misure di sicurezza necessarie per contrastare eventuali danni. Come evidenzia la stampa locale, subito dopo la rivelazione del terremoto è scattato l’ordine di evacuazione per i residenti lungo la costa a Nord-Est dell’isola. Non sono state rilevate per il momento anomalie nella centrale nucleare di Miyagi Onagawa, mentre è sotto osservazione quella di Kashiwazaki-Kariwa. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Ultime notizie, Milan verso l’addio all’Europa League

Importanti aggiornamenti dal fronte Milan-UEFA: secondo le ultime notizie riportate dal Corriere della Sera, si avvicina un accordo tra le parti per chiudere la controversia sul Fair Play Finanziario e lo scenario che prende forza è quello di un compromesso che vedrebbe il Diavolo rinunciare all’Europa League in cambio di più tempo per raggiungere il pareggio di bilancio. La Camera giudicante dell’UEFA aveva deciso di sospendere il giudizio sui rossoneri sulle violazioni del FPF nel triennio 2015-2018 in attesa della decisione del Tas sulle violazioni del triennio precedente: quest’ultimo però non ha fissato udienze con il caso Milan fino al 14 agosto 2019. Un accordo che converrebbe, sottolinea Arianna Ravelli, con la società meneghina che metterebbe fine alla spirale di sanzioni con un accordo sul percorso di rientro. Se arrivasse la fumata bianca, in Europa League andrebbe il Torino mentre la Roma potrebbe essere ammessa ai gironi saltando i preliminari. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Ultime notizie Governo, Salvini avvisa Tria

Suonano come un avviso bello e buono le parole pronunciate a Confartigianato da Matteo Salvini nei confronti del ministro dell’Economia, Giovanni Tria:”Mi pagano lo stipendio per dare lavoro agli italiani, non per dire signor sì, signor padrone in un ufficio a Bruxelles. Tria è un nostro ministro che porterà avanti il programma di tutto il governo che nella prossima manovra economica avrà il taglio delle tasse come punto centrale. Chi vuole fare il ministro di questa squadra sa che il taglio delle tasse è la priorità di questo Paese. Tagliare le tasse non è un capriccio di Salvini, è un’emergenza”, ha detto il vicepremier. Dichiarazioni, quelle del segretario della Lega, arrivate dopo quelle di Tria sui minibot, con il titolare dei conti pubblici che da Londra, di fronte ad una platea di investitori e operatori finanziari, ha parlato di una misura “illegale e non necessaria”. Tria, come riferito dall’ANSA, ha aggiunto:” Credo che il parlamento non avesse compreso la situazione reale, a volte decide cose solo per ragioni politiche”. (agg. di Dario D’Angelo)

Arrestato Platini

Da qualche minuto a questa parte sta circolando una notizia che ha letteralmente sconvolto il mondo del calcio, e non solo: è stato arrestato Michel Platini. L’ex numero uno della Uefa, la federazione europea di calcio, è stato fermato dalla polizia transalpina con l’accusa di corruzione. Stando a quanto sottolineato dai colleghi de La Gazzetta dello Sport e di altri quotidiani autorevoli, Platini sarebbe finito in manette per via dell’assegnazione del mondiale di calcio del 2022 al Qatar, in Medio Oriente. La Rosa cita il sito Mediapart, da cui è stata lanciata la notizia, e a poi a cascata dai principali media d’oltralpe. In base alle prime notizie emerse, pare che Platini si trovi nei locali dell’ufficio anticorruzione della polizia giudiziaria di Nanterre, da questa mattina. L’ex numero uno della federazione calcistica del Vecchio Continente sarebbe stato interrogato assieme a Claude Gueant, che all’epoca dei fatti ricopriva il ruolo di segretario del governo francese sotto la presidenza di Sarkozy. Platini era uscito allo scoperto soltanto pochi giorni fa, quasi presagendo quanto stesse per accadere: «Contro di me un complotto di Tas e Fifa. Ora si puniscano i colpevoli. Non è rimasta in piedi nessuna accusa di corruzione o altro. Ho idee su chi mi abbia colpito ma non ho prove». (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, carabiniere ucciso nella notte

Si chiamava Emanuele Anzini, 41 anni sposato e con una figlia il Carabiniere della Compagnia Carabinieri di Zogno (BG) ucciso stanotte da un automobilista ubriaco che, al posto di fermarsi all’alt del Carabiniere lo ha travolto con la propria auto uccidendolo sul colpo e allontanandosi poi dal luogo dell’evento. Rintracciato poco dopo è stato arrestato per omicidio stradale, ma la Procura ha subito cambiato il capo di imputazione trasformandolo in omicidio volontario.

Ultime notizie, Andrea Camilleri in fin di vita all’ospedale Santo Spirito di Roma

Il maestro Andrea Camilleri si trova ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Santo Spirito di Roma, nei pressi del Vaticano, a causa di un attacco cardiaco, condizione che si è protratta fino all’arrivo al pronto soccorso. Respira solo se ventilato artificialmente e le condizioni sono riportate critiche.

Ultime notizie, Salvini e Di Maio portano avanti le loro proposte

Salvini, da Washington dove si trova in visita ufficiale, ha confermato che la flat tax si farà a prescindere dall’Europa che “se ne farà una ragione”, Di Maio che porta avanti il salario minimo ha affermato che a breve il salario verrà portato a 9 euro l’ora. Intanto il Premier Conte sta predisponendo la risposta all’Unione Europea per scongiurare la procedura di infrazione per eccesso di debito che, nel frattempo continua a salire raggiungendo livelli record.

Ultime notizie, Falso profilo su WhatsApp per adescare minorenni

Un uomo è stato arrestato a Milano per aver abusato ripetutamente di tre bambine per anni. La vicenda, per la quale è stato arrestato un 48 enne che aveva creato un falso profilo WhatsApp spacciandosi per una ragazza di 13 anni, era passata inosservata ai genitori delle vittime che hanno scoperto della situazione solo dopo che alcune foto sono finite su Instagram e che alcune compagne di una delle vittime ha segnalato il profilo ad una delle insegnanti. 

Ultime notizie, Totti lascia la Roma

Con una toccante conferenza stampa Francesco Totti, storico capitano della Roma, ha annunciato le proprie dimissioni dalla Roma evidenziando come non sarebbe mai stato coinvolto nelle scelte tecniche della società. La scelta di mandare via sia lui prima che De Rossi quest’anno è stata la volontà di mandare via i romani, continua Totti che non ha indicato cosa farà ma ha sottolineato di non escludere un ritorno con una nuova dirigenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA