Ultime notizie/ Oggi ultim’ora, verso Governo Pd-M5S (2 settembre)

- Matteo Fantozzi

Ultime notizie, ultim’ora oggi 2 settembre 2019: Crisi di Governo – Verso l’intesa fra PD e M5S; Nessun crollo e nessun ferito; Uragano Dorian.

riforma pensioni quota 100
Giuseppe Conte durante le sue consultazioni alla Camera (LaPresse)

Le ultime notizie ci portano a parlare ancora una volta della politica italiana. Il Presidente incaricato Giuseppe Conte, nel corso di una dichiarazione alla stampa, si è dichiarato fiducioso per una rapida formazione di un nuovo governo dichiarando che c’è un buon clima con PD e M5S disposti ad un progetto comune per il bene del Paese. Lo stesso Conte indica che è sua intenzione recarsi al Quirinale mercoledì per consegnare al Presidente Mattarella la lista dei Ministri del nuovo esecutivo. Nel frattempo dal PD arriva un ulteriore segnale di distensione con la proposta di eliminare i vicepremier, vero scoglio per la formazione del nuovo Governo col M5S che vede il Presidente Conte come estraneo alle parti e il PD che lo vede nel M5S e, di conseguenza, non vuole che lo stesso Movimento abbia anche un vicepremier. Torna a farsi sentire anche Salvini che conferma la volontà di andare al voto.

Ultime notizie, nessun crollo e nessun ferito

Nonostante non ci siano stati danni, la paura per la scossa di terremoto in centro Italia, nelle stesse zone colpite dal sisma di tre anni fa, è stata molta. Turisti e residenti hanno trascorso la notte in strada dopo il sisma che ha avuto il suo epicentro a Norcia.

Ultime notizie, uragano Dorian

L’uragano Dorian ha raggiunto il massimo livello di pericolosità di 5 in una scala da 1 a 5 e sta transitando adesso sulle Bahamas. La popolazione pronta all’evacuazione. Un possibile cambio di direzione potrebbe evitare il passaggio dalla Florida, ma in questo momento è tutto il sud est degli Stati Uniti in allerta per gli sviluppi di uno degli uragani più potenti mai registrati nella zona. Un tweet del Presidente Trump ha invitato a mettersi al sicuro.

Ultime notizie, il Santo Padre rimane chiuso in ascensore

Non si affaccia a mezzogiorno dalla finestra papale di Piazza San Pietro e la folla inizia a preoccuparsi, ma fortunatamente nonostante il ritardo Papa Francesco si affaccia e si scusa per il ritardo dovuto al fatto che era rimasto chiuso per ben 25 minuti in un ascensore. Ad intervenire per salvarlo i Vigili del Fuoco della Città del Vaticano.

Ultime notizie, maltempo e code nella prima domenica di settembre

Traffico intenso in Italia lungo le direttrici autostradali che vanno verso il nord, classico segnale dei rientri dalle zone di villeggiatura degli italiani. Durante i rientri forti temporali hanno colpito gran parte del Paese col maltempo che ha visto anche una vittima in Calabria: un operaio colpito da un fulmine. A breve un brusco calo delle temperature sottolineerà l’ormai prossimo arrivo dell’autunno.

Ultime notizie, a SPA in Belgio la prima vittoria per la Ferrari

Leclerc, a soli 21 anni, ha vinto il Gran Premio del Belgio dando alla Ferrari la prima vittoria stagionale in Formula Uno. Si tratta del più giovane pilota ad aver vinto un gran premio con la sua Ferrari in un giorno di lutto per la morte del giovane pilota Hubert nella Formula 2 avvenuta sulla medesima pista il giorno prima della vittoria. La gara di Formula 2 è stata annullata proprio per il grave incidente. Secondo Hamilton e terzo Bottas, quarto Vettel con la seconda Ferrari.

Ultime notizie Serie A, Inter e Torino non si fermano

La seconda giornata di Serie A ha regalato grandissime emozioni con l’Inter e il Torino che hanno risposto alla Juventus. I nerazzurri hanno superato 2-1 il Cagliari fuori casa, grazie a un calcio di rigore realizzato da Romelu Lukaku. I granata invece sono stati bravi ad avere la meglio dell’Atalanta allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia. Si è visto anche uno splendido derby della capitale con Roma e Lazio che hanno chiuso col risultato di 1-1, colpendo un numero inspiegabile di legni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA