ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora di oggi, Hockenheim: aggredito sindaco, è grave (16 luglio)

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora di oggi. Germania, aggredito sindaco di Hockenheim: ricoverato in ospedale, è grave. Si cerca 40enne di colore. (16 luglio)

polizia_germania_terrorismo_bomba_attentato_lapresse_2017
Polizia (Foto: LaPresse)

Paura a Hockenheim, dove il sindaco Dieter Gummer è stato aggredito da uno sconosciuto nel giardino di casa sua. L’uomo, che forse aveva suonato al campanello per parlare con il sindaco, politico della SPD, gli ha sferrato un pugno in faccia. Gummer, 67 anni, è caduto a terra battendo la testa. Portato subito in ospedale, ora è ricoverato in gravi condizioni. L’aggressore invece è fuggito a piedi dopo l’attacco: subito sono scattate le ricerche, che finora non hanno dato esito positivo. Si cerca un quarantenne di colore, secondo i media locali. Un portavoce della polizia ha dichiarato che al momento non è chiaro il movente. «Stiamo indagando in tutte le direzioni». Il deputato Thomas Jakob-Lichtenberg è ancora sotto choc: «Attualmente non sappiamo molto su cosa sia effettivamente successo e sull’aggressore». Gummer, sindaco di Hockenheim dal 2004, doveva a breve andare in pensione. Il suo successore sarà eletto domenica. (agg. di Silvana Palazzo)

Ultime notizie, Von der Leyen: attesa per il voto

Ursula von der Leyen è la candidata al ruolo di presidente della Commissione europea. Nel suo discorso all’Europarlamento, che alle ore 18:00 voterà la sua elezione, ha esordito dicendo: “Usare tutta la flessibilità permessa dalle regole del patto di stabilita”. Per la von der Leyen sarà fondamentale la parità di generi nel nuovo governo europeo: “Intendo realizzare una perfetta parità di genere nella prossima Commissione. Se i governi non presenteranno un numero sufficiente di candidati donne non esiterò a chiedere altri nomi”. La candidata a numero uno della Commissione ha toccato anche il tema sempre strettamente attuale dell’immigrazione, dicendo: “Il Mediterraneo è diventato una delle frontiere più letali al mondo, in mare c’è l’obbligo di salvare le vite – strappando un applauso scrosciante dei presenti – l’Ue ha bisogno di frontiere umane – ha aggiunto e concluso – dobbiamo salvare le vite, ma anche dobbiamo ridurre la migrazione irregolare, lottare contro gli scafisti nonché contro il crimine organizzato, tutelare il diritto di asilo e migliorare la condizione dei profughi per esempio tramite corridoi umanitari in stretta cooperazione con l’Onu”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Ryanair cambia nome al Boeing 737 Max

Ryanair ha deciso di cambiare la denominazione del tristemente noto Boeing 737 Max, l’aereo protagonista di due recenti sciagure che hanno provocato la morte di 346 persone, e che si trova a terra in tutto il mondo ormai da mesi. Secondo quanto riportato dal tabloid britannico Guardian, la compagnia low cost irlandese, che ha recentemente ordinato ben 135 di questi velivoli, ha deciso di ribattezzare il mezzo aereo con il nuovo nome di 737 8200. Al momento non è arrivata alcuna nota ufficiale da parte della stessa Ryanair, ma i colleghi inglesi avrebbero fotografato un 737 Max nuovo di zecca davanti agli hangar della Boeing, dove si vedrebbe appunto la parola “Max” sostituita da “8200”, sotto i finestrini della cabina di pilotaggio. La cosa certa è che il velivolo continua a rimanere negli hangar e negli aeroporti, nonostante l’azienda americana abbia fatto sapere di aver sostituito il software che sarebbe responsabile dei due disastri aerei e di numerosi altri problemi. Inutile sottolineare come tale stop stia facendo perdere miliardi di dollari alla multinazionale a stelle e strisce. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, truffe online, 4 persone arrestate

Importante operazione delle forze dell’ordine questa mattina all’alba. La guardia di finanza di Cremona ha arrestato quattro persone tutte accusate dei reati di associazione a delinquere finalizzata alle truffe online, frode fiscale e riciclaggio. Il gruppo aveva messo in atto una serie di truffe online dal valore di milioni di euro, e le forze dell’ordine hanno messo i sigilli su beni per 1.5 milioni. Il sistema era quello delle vendite online, con ignari clienti che venivano beffati non ricevendo il prodotto nonostante il pagamento effettuato. Stando a quanto riferito dai colleghi dell’agenzia Ansa, sono più di 150 i finanziari impegnati da stamane all’alba nell’operazione in numerose province d’Italia, leggasi Torino, Brescia, Milano, Piacenza, Genova, Mantova, Parma e Verona. Sono attesi aggiornamenti nel corso della mattina, con ulteriori dettagli forniti dalle stesse Fiamme Gialle. Probabile inoltre una conferenza stampa alla presenza delle autorità. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, Conte e Salvini ai ferri corti

Sale la tensione all’interno del Governo tra il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e il Ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Conte ha ribadito il suo ruolo di premier, sottolineando come se necessario Salvini dovrà accettare di riferire in Parlamento relativamente alla questione dei fondi russi. Piccata la risposta del leader della Lega che ha sottolineato di non ritenere di dover parlare di soldi mai visti: la situazione potrebbe avere ripercussioni sul Governo.

Ultime notizie, Berlusconi: “Questo governo è un vero sconcio”

Il leader di Forza Italia ed ex presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha avuto parole durissime in un’intervista a Mediaset sul Governo gialloverde, sottolineando come l’esecutivo abbia mantenuto finora una linea economica disastrosa e definendo ‘uno sconcio’ l’andamento generale del Governo. Una situazione che, ha sottolineato Berlusconi, ha portato l’Italia ad essere ultima nella crescita e ad avere prospettive limitatissime se il Governo dovesse sopravvivere a lungo.

Ultime notizie, Arsenale sequestrato: c’è anche un missile

Durante una serie di sequestri nel Nord Italia verso persone segnalate come vicini a gruppi di estrema destra, è stato ritrovato un vero e proprio arsenale appartenente a combattenti che sono andati a partecipare volontariamente nella guerra nel Donbass. E tra le decine di armi, fucili e munizioni è spuntato anche un missile aria-aria Matra, in utilizzo alle forze armate del Qatar. Un ritrovamento clamoroso, custodito da un cittadino svizzero, Alessandro Mont, e un italiano, Fabio Amalio Bernardi, che stavano cercando di commercializzarlo.

Ultime notizie, Napoli: uccide la figlia lanciandola dal balcone

Terribile dramma familiare a San Gennaro Veusuviano, dove un 35enne ha lanciato dal balcone la figlioletta di soli 16 mesi, per poi seguirla: un gesto disperato per il quale al momento non si conoscono ancora le cause. La piccola è morta sul colpo mentre l’uomo è attualmente ricoverato all’ospedale Caldarelli in gravi condizioni. Al momento dei fatti il 35enne era in casa con la moglie, si ipotizza una lite alla base del folle gesto.

Ultime notizie, caccia all’orso in fuga e un bacio da vergogna

In Trentino è partita la caccia all’orso M49, esemplare dichiarato protetto ma anche pericoloso e che è riuscito a scappare dal recinto nel quale era confinato. Già negli ultimi giorni erano arrivate segnalazioni di incursioni di M49 in zone in cui aveva attaccato altri animali. E si lamenta il popolo ambientalista del web per una foto tra due cacciatori, un uomo e una donna, che si baciano di fronte al cadavere di un maestoso leone (che peraltro viveva in cattività) che hanno appena ucciso.

Ultime notizie, 50 anni dallo sbarco sulla Luna

Proseguono le ricorrenze relative allo sbarco sulla luna, un evento storico che sta venendo celebrato anche da molte televisioni e in eventi in cui vengono riproposte le immagini dei primi uomini a sbarcare sul suolo lunare con la spedizione americana. E su Facebook spopola la petizione di un ragazzo che propone di andare a visitare l’Area 51 per vedere dove finalmente la NASA terrebbe nascosti gli alieni: finora le adesioni sarebbero arrivate a 800.000.


© RIPRODUZIONE RISERVATA