Ultime notizie/ Ultim’ora oggi: Berrettini in finale a Wimbledon, è storia (9 luglio)

- Fabio Belli

Ultime notizie e ultim’ora di oggi, venerdì 9 luglio 2021: il romano Matteo Berrettini sarà il primo tennista italiano ad affrontare la finale di Wimbledon

cartabia 3 lapresse1280 640x300
Marta Cartabia, ministro della Giustizia (LaPresse)

Sì, è storia: Matteo Berrettini sarà il primo italiano in finale al torneo di Wimbledon. Il talentuoso tennista nostrano ha sconfitto in semifinale Hubert Hurkacz in quattro set (6-3, 6-0, 6-7, 6-4) ed ha strappato il pass per l’attesissimo match in programma domenica.

Dopo 61 anni dall’impresa di Nicola Pietrangeli, fermato solo in semifinale dall’australiano Rod Lever, Matteo Berrettini guadagna il primato di primo italiano a disputarsi la vittoria del prestigioso torneo e non ci resta che conoscere chi sarà il suo avversario: l’altra semifinale vede di fronte il favoritissimo Novak Djokovic, a caccia del Grande Slam, e il canadese Shapovalov, testa di serie numero 10. (Aggiornamento di MB)

Ultime notizie: il bollettino del coronavirus

Nel bollettino aumentano i casi di contagio che salgono da 1.010 a 1.394, con un conseguente aumento del tasso di positività allo 0,79%. Stabile invece il numero dei decessi, 13, rispetto ai 14 di mercoledì. Resta invariato a quota 180 il numero dei pazienti ricoverati in terapia intensiva, mentre calano ancora i numeri dei reparti ordinari, ora a 1.187 con una riduzione di 37 unità, in linea con il giorno precedente. Il numero dei guariti, 1.749, è stabile, mercoledì 1785, e quindi gli attualmente positivi scendono in totale sul territorio italiano a 41,469. A livello regionale la Sicilia è quella con il maggior numero di casi, 218, con la Lombardia, la Campania, il Veneto ed il Lazio anch’esse oltre quota 100 nuovi casi giornalieri.

Ultime notizie: astensione dei M5S nelle votazioni sulla riforma della Giustizia

In Consiglio dei Ministri è in corso la discussione sul testo della legge di riforma della Giustizia e finora la decisione dei ministri in quota M5S è quella dell’astensione, in quanto nel testo non sono state accolte le loro richieste. Il Premier e la ministra Cartabia stanno tentando in extremis di trovare un compromesso che possa andare bene a tutte le forze che sostengono il governo. Il problema riguarda soprattutto la prescrizione. Il voto in Parlamento sulla legge, che è stata modificata rispetto al testo presentato dall’ex ministro Bonafede, è previsto per il prossimo 23 luglio.

Ultime notizie: assolto in Cassazione l’ex sindaco di Roma, Alemanno

Dopo essere stato condannato sia in primo che in secondo grado, nel processo sul “mondo di mezzo”, con una condanna che prevedeva 6 anni di carcere, l’ex sindaco Alemanno è stato assolto dalla Cassazione per quasi tutte le accuse che gli erano state rivolte, ma dovrà subire un nuovo processo per un episodio che riguarda il traffico di “influenze indebite”. Nelle prime dichiarazioni Alemanno si è dichiarato abbastanza soddisfatto del ridimensionamento, arrivato dopo 7 anni di processi.

Ultime notizie: Pietro Genovese condannato in appello

Pietro Genovese, che nel 2019 era stato condannato in primo grado per aver travolto ed ucciso con la propria auto due ragazze, ha visto confermata la condanna nel processo di appello, ma con la riduzione della pena da 8 anni a 5 anni e 4 mesi. Il giudice ha anche deciso di togliere l’obbligo degli arresti domiciliari, mantenendolo solo dalle 22.00 della sera alle 7.00 del mattino successivo. Resta l’obbligo di domicilio nel comune di Roma dal quale non potrà uscire. In totale per il figlio del regista Paolo, restano dunque da scontare meno di 4 anni. le famiglie delle vittime non si sono costiuite “parte civile”.

Ultime notizie: il presidente Mattarella sarà in tribuna a Wembley domenica sera

Il presidente della Repubblica Mattarella ricalcherà quanto fatto dai suoi predecessori Pertini, Ciampi e Napolitano e sarà dunque presente in tribuna a Wembley a sostenere la nazionale di calcio nella finale degli Europei in programma domenica sera contro l’Inghilterra. Insieme a lui dovrebbe essere presente anche il terzino azzurro Leonardo Spinazzola, gravemente infortunato nella gara dei quarti di finale e operato al tendine d’Achille da alcuni giorni. Intanto la UEFA ha comunicato il nome dell’arbitro che dirigerà la partita; si tratta dell’olandese Kuipers, che ha già arbitrato una sfida tra Italia ed Inghilterra nel corso dei mondiali del 2014 in Brasile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA