ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, decreto imprese: ok Camera con 269 voti a favore

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi: con 269 voti favorevoli e 193 contrari, è passato alla Camera il decreto legge imprese (27 maggio 2020)

camera deputati
L'Aula di Montecitorio (LaPresse)

Arriva l’ok della Camera al decreto legge imprese. Con 269 voti favorevoli, 193 contrari e 9 astenuti, il dl contenente le nuove misure per rilanciare le aziende colpite dalla crisi economica in questo periodo di emergenza, approda in Senato per l’ultimo definitivo esame. Il ministro dell’economia Roberto Gualtieri, ha commentato alcune delle novità al testo dello stesso dl dicendo: “Apprezzo i miglioramenti le erogazioni stanno aumentando, segno che la misura sta entrando a regime. Tuttavia permangono differenze di applicazione delle stesse misure da parte di alcuni istituti bancari”. Fra le misure introdotte, i nuovi prestiti garantiti dallo stato al 100% che crescono dai 25 mila euro precedenti, ai 30 mila, con tempi di restituzione che si allungano fino a 10 anni. I prestiti superiori, fino a 800mila euro, avranno invece una garanzia pubblica fino all’80%, con il restante da parte di Confidi, e potranno essere restituiti in 30 anni. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie coronavirus, 350mila morti, 5.6 mln di casi nel mondo

L’epidemia da coronavirus continua a registrare numeri record. Gli ultimi dati aggiornati parlano di 350mila vittime, per l’esattezza 350.423, mentre i casi di infetti worldwide hanno toccato quasi quota 5.6 milioni, leggasi 5.588.400. Gli Stati Uniti continuano ad essere la nazione più colpita con 98.902 vittime, mentre il Regno Unito insegue a 37.130 e l’Italia a 32.955. A preoccupare l’Oms in queste settimane è però in particolare l’America Latina, dove i contagi sono saliti di 32mila nelle ultime 24 ore, portandosi a quota 798.553. Le vittime sono aumentate di 1.900 rispetto alla precedente rilevazione, per un totale di 43.304, con il Brasile che resta il paese più colpito della zona con ben 391.222 persone contagiate e 24.512 vittime. Sta seriamente preoccupando anche il Perù, con 129.751 casi di infezione, e 3.788 morti; il Cile, invece registra 77.961 casi e 806 vittime, mentre in Argentina l’epidemia continua a rimanere contenuta con 13.228 infezioni e 490 morti. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie coronavirus: record di decessi in Russia

Le autorità sanitarie russe hanno registrato in 24 ore 174 decessi. Dall’inizio dell’epidemia si tratta del numero più elevato registrato ufficialmente in un solo giorno. Lo riferisce il centro operativo anti-Coronavirus. In totale il numero dei morti è salito a quasi 4 mila dall’inizio della pandemia, mentre le persone contagiate dal coronavirus hanno raggiunto quota 362.342 ( + 8.915 solo nella scorsa settimana). Secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa russa Interfax, il premier russo Mikhail Mishustin ha invitato i cittadini a non viaggiare all’estero per contenere la diffusione del virus. Secondo le autorità sanitarie la diffusione del coronavirus è stata importata dall’estero. Lo ha riferito Mishustin in una riunione del consiglio di coordinamento del governo. Il premier sta pensando di imporre nuovamente il lockdown per 15 giorni qualora il numero delle persone contagiate nella prossima settimana non dovesse diminuire.

ULTIME NOTIZIE, REGNO UNITO A QUOTA 47MILA MORTI

Il Ministero della Sanità del Regno Unito ha riferito che dall’inizio della pandemia il numero dei decessi per coronavirus è salito a 47 mila. La stima dei decessi per Covid 19 è stata fatta sulla base delle elaborazioni statistiche settimanali dell’Office for National Statistics. I dati dell’Ons, aggiornate ad oggi, contano oltre 42 mila morti in Inghilterra ed in Galles, a cui si aggiungono oltre 4 mila morti in Scozia e Irlanda del Nord nelle ultime 24 ore. Tuttavia il numero dei morti registrato in Gran Bretagna è peraltro il più basso delle ultime sette settimane.

ULTIME NOTIZIE MILANO, IL SINDACO SALA VIETA CONSUMO ALCOLICI DA ASPORTO

Il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha imposto da oggi il divieto di somministrare alcolici e superalcolici nei bar e ristoranti, neanche da asporto, a partire dalle 19 in poi. La misura drastica è stata giustificata da Giuseppe Sala per evitare ingiustificati affollamenti di sera nei locali pubblici. Per il sindaco il pericolo della diffusione del coronavirus a Milano non è cessato, nonostante i dati della diffusione del virus siano in leggera diminuzione. Al termine del discorso il sindaco di Milano ha comunicato alla stampa l’aiuto della Prefettura e delle forze dell’ordine per contrastare ogni forma di assembramento nei punti critici della città durante la sera.

ULTIME NOTIZIE PALERMO, CONTROLLATE 8527 ATTIVITA’

Sono state controllate a Palermo e provincia 8527 attività commerciali nella scorsa settimana. Durante le ispezioni le forze dell’ordine hanno elevato 72 sanzioni per irregolarità e 4 esercizi commerciali sono stati chiusi. Lo ha riferito la Prefettura. Intanto una donna in stato interessate, dopo il rientro in Sicilia da Londra, si è sentita male. La donna di anni 34 è stata subito trasferita in ospedale per le necessarie cure. In seguito ad un mirato controllo sanitario, la donna è risultata positiva al test del tampone. La donna, originaria del Bangladesh, ma residente a Palermo, è in gravissime condizioni fisiche. Ora si trova in sala intensiva con prognosi riservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA