Ultime notizie/ Oggi, ultim’ora: Ocean Viking sbarca a Pozzallo, migranti ricollocati

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Ocean Viking sbarcherà a Pozzallo dopo 11 giorni in mare, Viminale “migranti ricollocati” (29 ottobre 2019)

ocean viking migranti
Ocean Viking, immagine di repertorio (LaPresse, 2019)
Pubblicità

Dopo 11 giorni in mare a metà strada tra Malta e Lampedusa, la nave Ocean Viking, della Ong Sos Mediterranée, sbarcherà in Italia per effetto della decisione del Viminale giunta poco fa: «Si è appena conclusa infatti – spiega il Ministro Lamorgese – la procedura di ricollocazione dei migranti soccorsi in base al pre-accordo raggiunto nel corso del vertice di Malta, Francia e Germania in particolare ne accoglieranno 70». I 104 migranti erano a bordo dallo scorso 18 ottobre quando la nave ong li aveva salvati a seguito di un maxi naufragio al largo della Libia, vicino alla Tunisia. «”Da 10 giorni la Ocean Viking è ferma in mezzo al mare. Ci sono 100 persone a bordo che soffrono. Vanno fatte sbarcare subito. Subito», aveva rilanciato ieri Renzi, seguito anche dal Pd che chiedeva una decisione immediata del Viminale. Msf festeggia («siamo sollevati») mentre Salvini contesta «Sarebbe un inaccettabile affronto per l’Italia se l’Ocean Viking, nave norvegese di Ong francese, dovesse sbarcare per l’ennesima volta sempre e solo in Italia. Il governo tutto sbarchi, tasse e manette ha già più che raddoppiato gli arrivi di clandestini: basta». (agg. di Niccolò Magnani)

Pubblicità

Governo: Legge elettorale entro dicembre

Il governo giallorosso è seriamente intenzionato a realizzare una nuova legge elettorale entro il prossimo mese di dicembre 2019, prima dell’avvento del nuovo anno. E’ questo quanto viene riportato in questi minuti dai principali quotidiani online, in merito ad un vertice della maggioranza sulle riforme. I capigruppo dei quattro partiti al governo, leggasi Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Liberi e Uguali e Italia Viva, hanno confermato l’impegno a presentare “un testo condiviso” entro dicembre, così come già indicato nel documento dello scorso 7 ottobre. La maggioranza prende quindi tempo in attesa di capire su quale scenario politico puntare, alla luce anche della recente debacle del governo nelle regionali in Umbria. Il ministro d’Incà ha specificato: “Tavolo costruttivo. Andremo avanti nei prossimi giorni, mesi ed anni. Sulla base elettorale del Senato scelta l’ipotesi circoscrizionale, come per la Camera”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Pubblicità

Ultime notizie, strage in Iraq: 18 morti

18 vittime e centinaia di feriti. E’ questo il terribile bilancio di un attacco organizzato da ignoti, nei confronti di una serie di manifestanti, in Iraq. In questi giorni sono in corso una serie di manifestazioni antigovernative, e alcuni uomini dal volto coperto, nella città santa di Karbala, a sud di Baghdad, hanno fatto fuoco da un’automobile in corsa sulla folla. Dopo di che sono giunti sul posto altri uomini col il volto coperto, vestiti tutti di nero, che hanno continuato a sparare su manifestanti, in quel momento riuniti in una specie di accampamento organizzato in una piazza della suddetta città. A rendere nota la notizia è l’edizione online di Tgcom24, citando l’Associated Press. Nello scontro sono rimaste ferite anche centinaia di persone e di conseguenza il bilancio delle vittime potrebbe essere da aggiornare. Da giorni sono in corso scontri nel sud dell’Iraq, per il carovita, la mancanza di servizi pubblici e la corruzione in seno al governo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie Cile: capitale in fiamme

Nonostante le nuove misure messe in atto dal governo, non si placano le proteste in Cile, ed in particolare nella capitale Santiago. Come riferito dai colleghi di Repubblica, nelle ultime ore è stato dato alle fiamme un hotel internazionale della catena Mercure, nonché un centro commerciale, entrambi situati sull’Alameda, che è l’arteria principale della metropoli cilena. Nel contempo, in altri punti del paese, andavano in scena le barricate, i saccheggi e gli scontri violenti fra le forze dell’ordine e i manifestanti. Il presidente Sebastian Pinera aveva deciso di revocare il coprifuoco dopo la manifestazione pacifica di venerdì sera, con quasi due milioni di persone scese in piazza; il capo dello stato aveva altresì annunciato un rimpasto di governo e un’agenda sociale per andare incontro alle esigenze della gente, ma evidentemente non è bastato, visto che la capitale è stata nuovamente devastata. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie: Salvini festeggia elezioni Umbria

Salvini ha festeggiato la vittoria della candidata leghista Donatella Tesei. Il centrodestra ha trionfato su PD e M5s. Bianconi accetta la grave sconfitta del centrosinistra, confermando la supremazia dei tre partiti avversari, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia. Matteo Salvini auspica che si vada presto a votare perché vedrebbe nella Lega il primo partito d’Italia. A seguire Forza Italia e Fratelli d’Italia. Il presidente del Consiglio ha sminuito la vittoria della Lega, considerando la sua vittoria un caso isolato.

Ultime notizie, il mistero sull’omicidio di Luca Sacchi

Un video ripreso dalle telecamere, posizionate vicino al luogo dell’omicidio, ha smentito la deposizione rilasciata da Anastasia, la compagna di Luca Sacchi. Gli inquirenti hanno interrogato nella giornata di oggi Anastasia. Presente all’interrogatorio il suo avvocato di fiducia. Ciò che è certo è che Anastasia al momento dell’omicidio non era presente. Non si comprendono ancora le ragioni di una differente testimonianza. Anche la deposizione di un testimone, Elio, confermerebbe l’estraneità dei fatti della fidanzata, nonostante debba ancora giustificare il possesso dei soldi nello zaino ed i fitti contatti con uno spacciatore. Le indagini proseguono anche per le incongruenze riscontrate dagli inquirenti in merito alle ferite riportate da Anastasia sulla testa e non riscontrate dal titolare del negozio di tatuaggi.

Ultime notizie, tragedia a Nettuno

E’ stato interrogato nella giornata di oggi l’albanese che avrebbe uccido con un fucile suo cognato. Sottoposto a stato di fermo, l’albanese, durante il primo interrogatorio, si è avvalso della facoltà di non rispondere. E’ stato nominato un avvocato d’ufficio. La casa della vittima è stata messa sotto sequestro. Si presume che la causa dell’omicidio sia da imputare a ripetute lite famigliari.

Ultime notizie, la California è in fiamme

L’incendio che ha colpito la California ha messo in ginocchio lo stato della West Coast. Gavin Christopher Newsom ha confermato lo stato di emergenza. Il numero delle persone che sono state costrette ad abbandonate le proprie abitazioni è destinato a salire. Si contano ad oggi più di 200 mila persone senza tetto. Le abitazioni rimaste senza gas ed energia elettrica salgono a 300 mila. Continua l’attacco del governatore contro la società che fornisce all’intero stato gas ed energia elettrica. L’attacco di Newsom, secondo le prime indagini, sarebbe giustificato da una errata gestione della società per negligenza ed imperizia.

Ultime notizie, continua il dramma dei bambini infettati dall’Aids

Sembra destinato a salire il numero dei bambini infettati dal virus Aids. Sotto accusa il pediatra, Muzaffar Ghangro, che avrebbe sottoposto a cure tutte le famiglie dei bambini infettati dal mese di aprile. Ghangro si ritiene estraneo ai fatti poiché non avrebbe riutilizzato le siringhe. Il pediatra, accusato di negligenza ed omicidio colposo, rimane tuttavia in carcere fino a quando le indagini non saranno terminate.

Ultime notizie, Unicredit di fronte a un taglio da 10mila persone

Massimo Masi promette una dura battaglia qualora Unicredit dovesse eliminare 10 mila esuberi. Tale manovra, ribadisce Masi, non farebbe altro che indebolire il piano di crescita della società a danno dei risparmiatori. Il segretario generale Uilca dell’Emilia Romagna chiede a Unicredit che si faccia maggiore chiarezza, a seguito di un “No Comment” da parte dell’istituto di credito.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità