ULTIME NOTIZIE/ Ultim’ora oggi, asta record per Umberto Boccioni: 16 mln di dollari

- Fabio Belli

Ultime notizie, ultim’ora oggi. Un quadro dell’artista italiano di fine ‘800, inizio ‘900, Boccioni, è stato battuto a 16 milioni di dollari (12 novembre 2019)

Depistaggio Borsellino
Tribunale (Pixabay)

Asta da record per l’artista italiano Umberto Boccioni. Come riferito dai colleghi di RaiNews, un’opera del pittore e scultore di fine ‘800, inizio ‘900, è stata battuta all’asta da Christie’s a New York per 16 milioni di dollari, per l’esattezza, 16.165.000 dollari diritti compresi, che in euro fanno 14.636.903 euro. L’opera in questione è il capolavoro in bronzo intitolato “Forme uniche della continuità nello spazio”, considerata una vera e propria opera iconica del movimento futurista. Si era stimato che il bronzo sarebbe stato venduto attorno ai 3.8/4.5 milioni di dollari, ma durante l’asta si sono verificati una serie di rialzi che hanno fatto lievitare inesorabilmente il prezzo, fino appunto alla straordinaria cifra di cui sopra. L’evento da Christie’s ha attirato numerosi collezionisti e mercanti d’arte provenienti da ogni parte del mondo, ed in particolare, la scultura era contesa da ben 7 pretendenti. Non è stata resa nota l’identità di colui che se l’è assicurata. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie Gaza: decine di razzi su Israele

Torna “l’agitazione” lungo la Striscia di Gaza, il pericoloso terreno di confine fra lo stato di Israele e la Palestina. Stando a quanto riferito poco fa da numerosi organi di informazione online, a cominciare da TgCom24.it, sarebbero stati sparati da Gaza, in direzione Israele, decine di missili, anche se le stime sono ufficiose e non è ancora chiaro quanti siano i razzi lanciati. Una fonte militare ha precisato: “Stiamo ancora contando il loro numero preciso”. L’operazione è avvenuta nella mattinata di oggi, martedì 12 novembre, e gli allarmi avrebbero risuonato in particolare in un’area dislocata a sud di Israele, fino a Tel Aviv. Migliaia di persone sono state allertate e obbligate a rimanere nei pressi dei rifugi e delle stanze protette dei propri appartamenti, per evitare di essere feriti, o peggio ancora, uccisi, per proteggersi appunto dai razzi palestinesi. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie, scontri a Hong Kong: 2 feriti

Le ultime notizie raccontano che Hong Kong è paralizzata per le costanti manifestazioni contro il governo. Milioni di persone contestano la legge sull’estradizione in Cina, rivendicando una democrazia più forte. La maggior parte dei raduni si è svolta in modo pacifico. Tuttavia non sono mancati scontri in mattinata con le forze dell’ordine. Durante una manifestazione di protesta, la polizia ha sparato a breve distanza contro alcuni ragazzi a viso coperto che stavano paralizzando il traffico. Due giovani sono stati feriti. Entrambi sono stati portati in ospedale per le necessarie cure sanitarie. Uno dei due ragazzi è in condizioni critiche poiché la pallottola ha colpito un rene e al fegato. La sparatoria è stata registrata da un giornalista e postata sui vari social. Il video mostra un poliziotto che punta la pistola all’altezza d’uomo ad un ragazzo ferendolo al torace. Altri colpi di pistola vengono sparati. Il video termina con l’immagine di un ragazzo adagiato a terra in una pozzanghera di sangue. Durante la giornata si sono verificati altri scontri violenti tra la polizia e i manifestanti. Un ragazzo è stato dato in fiamme ed un poliziotto in moto ha investito diverse persone. Le forze dell’ordine si giustificano invocando l’autodifesa.

Ultime notizie, terrore in Iraq

Domenica cinque militari appartenenti al team misto di Forze speciali italiane, impegnati con le forze della Special Tactic Unit dei Peshmerga nel Kurdistan iracheno, sono stati feriti a causa di una mina rudimentale esplosa al passaggio del mezzo blindato. I militari sono stati trasportati in elicottero in un ospedale militare. Tre militari sono in gravi condizioni fisiche. Nello specifico, un militare ha subito una mutilazione parziale di una gamba, un altro la perdita di alcune dita di un piede, al terzo un’emorragia importante. Bruno Pasquino, agente diplomatico italiano e Lorenzo Guerini, ministro della Difesa, confermano che i tre militari in gravi condizioni fisiche non sono pericolo di vita. In seguito alla triste notizia, Mattarella e Conte hanno espresso la loro solidarietà a tutti i soldati feriti ed alle loro famiglie.

Ultime notizie, Italia Viva cerca di reintrodurre lo scudo penale

Italia Viva ha proposto due modifiche al decreto fiscale per riproporre lo scudo penale. Migliorie che consentirebbero ai dirigenti ArcelorMittal di continuare l’attività industriale. Le due modifiche agevolerebbero tutte le aziende italiane e nello specifico l’Ilva. Domani i legali del colosso industriale depositeranno presso il Tribunale di Milano l’atto con il quale hanno richiesto il recesso dal contratto di affitto, già notificato ai commissari straordinari martedì scorso. Gli avvocati dei commissari straordinari potrebbero invece presentare ricorso in settimana presso il tribunale competente poichè l’assenza dello scudo penale non legittima la parte avversa di richiedere il recesso del contratto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA