Ultime notizie/ Oggi ultim’ora, Commissione Ue: intesa stop Patto Stabilità nel 2023

- Davide Giancristofaro Alberti

Ultime notizie, ultim’ora oggi 18 maggio 2022: intesa alla Commissione Ue per lo stop al Patto di Stabilità anche per il 2023. Tutte le novità dall’Europa

Von der Leyen, Ue
Ursula von der Leyen, Presidente Commissione Ue (LaPresse, 2022)

Ultime notizie Europa, intesa sullo stop al Patto di Stabilità nel 2023

Dopo diverse settimane di discussioni e approfondimenti, lo stop al Patto di Stabilità anche per il 2023 sembra ormai cosa fatta: dopo i due anni di crisi Covid, si prevede ora un terzo stop consecutivo al rigido sistema di “austerità” che autoregolamenta il bilancio dei 27 Paesi Ue.

A dare la notizia è l’ANSA, citando più fonti vicine al dossier messo a punto dalla Commissione Europea: «si aspetta a sospendere per un altro anno il Patto di stabilità e crescita», sottolineano le medesime fonti. I commissari europei hanno raggiunto l’intesa calcolando la crisi dovuta alla guerra in Ucraina come purtroppo ancora molto limitante l’espansione dell’economia Ue: il piano sarà illustrato ai ministri delle Finanze Ue lunedì prossimo durante l’Eurogruppo, poi sarà la stessa Commissione Europea a presentare l’intero pacchetto di primavera per il semestre europeo. Oggi invece il commissario all’Economia Ue Paolo Gentiloni ha esposto il nuovo piano “RePowerUe” per creare un’unica piattaforma di pagamento su gas, Gnl e petrolio: si tratta del tentativo di risposta comunitaria al caro-energia. (agg. di Niccolò Magnani)

Usa, ultime notizie: Trump punta alle Presidenziali 2024

Donald Trump punta dritto con forza alle elezioni presidenziali del 2024 e la strada verso il grande obiettivo sembra essersi leggermente spianata nelle ultime ore dopo aver superato la prova delle primarie. I due suoi candidati Ted Budd per il Senato in Nord Carolina e Doug Mastriano per il governatore della Pennsylvania, hanno vinto facilmente, come riferisce l’agenzia Ansa, mostrando come l’ex commander in chief sia ancora apprezzato in maniera particolare dal popolo americano. “Abbiamo fatto la storia e possiamo scrivere la storia, i democratici sono degli estremisti. La nostra visione per la Pennsylvania è una di libertà. Non si possono più comprare le elezioni come è accaduto con il Covid”, sono le parole di Mastriano dal palco dopo la vittoria. Tutto aperto invece per quanto riguarda la corsa repubblicana al Senato in Pennsylvania, visto che il candidato dell’ex presidente, il medico Mehmet Oz, ha ottenuto il 31.1 per cento dei voti, contro il 31.3 del rivale Dave McComrick, davanti all’ultraconservatrice Kathy Barnette, terza a quota 24.5%. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

Ultime notizie Ucraina, dagli Usa: “Inutile confronto Blinken-Lavrov”

Non si placa la guerra in Ucraina e non ci sono spiragli su una possibile pace. Una situazione confermata anche dalle voci che filtrano da Mosca, precisamente tramite il consigliere presidenziale e negoziatore ucraino:’Attualmente il processo negoziale è sospeso: dopo l’incontro di Istanbul non ci sono stati cambiamenti, nessun progresso’, a cui bisogna aggiungerci le voci del Portavoce del Cremlino: ‘Le azioni dei Paesi occidentali nei confronti della Russia sono una guerra’. Probabilmente una reazione all’ulteriore espansione della Nato dopo l’annessione di Finlandia e Svezia; quest’ultima, a riguardo, dovrebbe firmare oggi la domanda di adesione all’Alleanza, un passo formale appunto verso l’ingresso nel gruppo. Intanto proseguono le evacuazioni dei militari dall’acciaieria Azovstal di Mariupol, mentre l’Ue e l’occidente preparano nuove sanzioni economiche contro la Russia: ‘Speriamo presto in accordo su embargo al petrolio’. Infine da segnalare le dichiarazioni dagli Usa, circa un confronto fra Blinken e Lavrov, definito: “Inutile ora come ora”.

Ultime notizie Cuba, Biden revoca restrizioni di Trump

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, ha revocato una serie di misure restrittive che il suo predecessore, Donald Trump, aveva imposto nei confronti di Cuba. Il dipartimento di stato a stelle e strisce ha annunciato una serie di misure volte a “sostenere il popolo cubano”, fra cui la reintroduzione del programma per la riunificazione famigliare e il rafforzamento dei servizi consolari. Ripristinati anche i voli commerciali dagli Stati Uniti a Cuba, ma l’Avana non ha accolto con grande enfasi queste decisioni commentando la notizia con le parole “un passo limitato nella giusta direzione”. Tornando al programma di ricongiungimento famigliare, la Casa Bianca ha fatto sapere che ora in avanti sarà “più facile per le famiglie visitare i parenti” nell’isola caraibica e “per i viaggiatori americani autorizzati avere rapporti con il popolo cubano, frequentare incontri e condurre ricerche”.

Ultime notizie, barcone con 450 migranti a Pozzallo

Complice la bella stagione sono ricominciati gli sbarchi dei migranti nel nostro Paese e ieri sono giunti in 450 a Pozzallo, su un barcone. La guardia di finanza e la Capitaneria di Porto li hanno scortati attorno alle ore 7:00 di mattina, prima dell’annuncio del sindaco del paese della provincia di Ragusa, Roberto Ammatuna, che ha spiegato che “la macchina dell’accoglienza è pronta”. I 450 stavano viaggiando su un vecchio peschereccio della lunghezza di circa 25 metri che era stato segnalato già dalla serata di martedì a circa 30 miglia di distanza da Portopalo, in provincia di Siracusa. A bordo anche delle donne: non sono comunque state segnalate particolari criticità.

Ultime notizie, Elon Musk minaccia stop ad operazione Twitter

Elon Musk è tornato ieri allo scoperto per aggiornare la situazione riguardante l’acquisizione di Twitter, spiegando che: “La mia offerta era basata sul fatto che i filing di Twitter alla Sec fossero accurati. Ieri il ceo di Twitter ha pubblicamente rifiutato di provare che gli account ‘fake’ o ‘spam” fossero inferiori al 5%”. Quindi il manager di origini sudafricane ha aggiunto: “Questa operazione non può andare avanti fino a quando non lo farà”. Stando a quanto sostiene Elon Musk, i profili falsi “potrebbero essere molto più alti” del 20%, che già rappresenta “quattro volte” quelli indicati da Twitter. “Mi sembra che Twitter dovrebbe apprezzare una validazione esterna se le sue affermazioni sono vere”. Ricordiamo che il numero uno di Tesla ha presentato un’offerta da 44 miliardi di dollari per l’acquisizione del social, accettata dallo stesso, prima appunto dello stop inatteso di questi giorni.

Ultime notizie, il bollettino odierno del coronavirus

Nel bollettino del coronavirus si conferma la discesa lenta ma continua dell’epidemia. I numeri di oggi sono 44.489 nuovi casi di contagio e 148 morti. Netto l’aumento dei casi rispetto alla giornata di ieri, quando si conteggiavano i dati della domenica, mentre rispetto allo scorso martedì si nota il calo in quanto i nuovi casi registrati erano 56.015. In totale sono stati processati 335.217 tamponi, con il tasso di positività che ha avuto un leggero rialzo, al 13,3%. Numeri in calo anche per i ricoveri con 16 unità in meno ed un totale di 337 in terapia intensiva, mentre nei reparti ordinari la diminuzione è stata di 166 unità con il nuovo totale che è di 7.465 ricoverati.

Ultime notizie, polemiche all’interno della maggioranza per le armi all’Ucraina

Non accennano a concludersi le polemiche all’interno della maggioranza che sostiene il governo Draghi riguardo all’invio di armi all’Ucraina. Il leader Conte ha confermato la linea già espressa dal M5S in precedenza, chiedendo uno stop da parte dell’Italia nella fornitura di armi per il conflitto tra Ucraina e Russia, e che il Premier Draghi si confronti con deputati e senatori in Parlamento. Secondo il consiglio nazionale del M5S è necessario che le Camere diano un atto di indirizzo che contribuisca a rendere più forte l’azione del governo per quanto riguarda la diplomazia e la ricerca di una trattativa. Nello stesso tempo Conte ha ribadito che il M5S conferma il suo sostegno all’Ucraina.

Ultime notizie, calo dell’inflazione su base mensile

Per la prima volta dallo scorso mese di settembre l’inflazione mensile è tornata a scendere con un calo dello 0,1%. Uno dei motivi per la discesa è il bonus sociale che è stato stanziato da parte del governo per calmierare i prezzi delle bollette. Su base annuale il rallentamento è stato dal 6,5% del prese precedente, al 6% attuale. Resta invece in crescita il livello dell’inflazione per quanto riguarda quello che è conosciuto come il “carrello della spesa” che sale fino al 5,7%.

Ultime notizie, la morte di Sabrina Magrini

Sabrina Magrini, direttrice dell’Archivio di Stato di Firenze è morta presso l’ospedale di Grosseto dove si trovava ricoverata da sabato dopo aver avuto un malore durante una immersione. La 52enne direttrice era in gravissime condizioni e si trovava in camera iperbarica. Il malore l’ha colta mentre stava eseguendo una immersione davanti alla scogliera di Calafuria, nei pressi di Livorno e dopo essere stata trasportata al moletto di Antignano dove era pronto un mezzo dell’elisoccorso che l’aveva trasportata a Grosseto dove si trova la camera iperbarica. Sabrina Magrini dirigeva l’Archivio di Stato di Firenze dal 2020 ed in precedenza era stata anche segretaria regionale per l’Emilia Romagna del Mibact. Il ministro dei Beni Culturali Franceschini ha espresso il suo cordoglio per la scomparsa.





© RIPRODUZIONE RISERVATA