ADRIANO CELENTANO, MESSAGGIO A VINCENZO MOLLICA/ “Agli altri sbatterò la porta in…”

- Stella Dibenedetto

Adriano Celentano ripercorre la sua amicizia con Vincenzo Mollica tramite un filmato. Ecco le parole che il Molleggiato ha fatto recapitare a Domenica in

Adriano Celentano
Adriano Celentano

Adriano Celentano omaggia Vincenzo Mollica. Lo fa con un filmato che ripercorre i loro incontri, tra interviste, piccoli sketch e spettacoli: “È arrivato questo regalo bellissimo da parte di Adriano Celentano”, dice Mara Venier nel corso dell’appuntamento di Domenica In; “l’ha confezionato lui e ci ha messo due notti, lavora come tu sai – precisa Mara Venier – soprattutto di notte, ha trovato queste immagini che vi riguardano di incontri e interviste vostre e ha fatto il montaggio con dei pezzi musicali. Mi ha detto – sottolinea inoltre la conduttrice – di dirti che dobbiamo ascoltare le parole di quei pezzi musicali, perché sono dedicate a te”. Ecco il messaggio: “ho saputo che anche tu ti stai adeguando al sistema – esordisce al voce di Adriano Celentano nel filmato dedicato a Vincenzo Mollica – in fondo, non ci vuole molto. […] Come si sentiranno, a partire dal sottoscritto, tutti i protagonisti del cinema e della musica che, fin da piccoli, tu hai cresciuto e intervistato, intervistati da un altro? Ti avverto – precisa il Molleggiato – se la Rai volesse volere da me un’intervista, e aprendo la porta dovessi vedere uno che non sei tu, gli sbatterei la porta in faccia”. (Agg. di Fabiola Iuliano)

Adriano Celentano, Una storia da cantare: diretta puntata

Cresce l’attesa per il monologo di Adriano Celentano ad Una Storia da Cantare, mentre tanti ospiti si alternano sul palco. Tra gli ultimi ad essersi esibiti all’Auditorium Rai di Napoli abbiamo Eugenio Campagna, che si prende la scena con una bellissima interpretazione del brano Stai Lontana da Me. Grande successo anche per l’intervento di Marisa Laurito, che ha raccontato nei dettagli il suo rapporto con Adriano Celentano, svelando simpatici aneddoti ma anche ricordando le importanti battaglie care al ‘molleggiato’, come quelle animaliste contro le sfilate in pelliccia. C’è anche Elio ad Una Storia da Cantare, oltre a Paolo Belli e Teocoli, già salito diverse volte sul palco per omaggiare l’amico Adriano Celentano. Bellissima serata di musica su Raiuno, in attesa del contenuto esclusivo Rai che andrà a chiudere la puntata. Il contributo finale non è altro che una sequenza di significativi video di repertorio che ripercorrono la sua lunga carriera… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono) 

Teo Teocoli e il rapporto con Celentano

Da Gigi D’Alessio a Raphael Gualazzi, passando per Noemi e Fausto Leali: gli omaggi ad Adriano Celentano proseguono a gran ritmo all’Auditorium Rai di Napoli, dove sta andando in scena la terza puntata di Una Storia da Cantare. Torna sul palco Teo Teocoli, che si complimenta con Bianca Guaccero per le sue doti canore: “Guarda che sei bravissima a cantare. Perché non cantiamo insieme la coppia più bella del mondo?“. La Guaccero respinge i complimenti, anche perché ora il momento dell’intervista a Teocoli, che racconta: “Io e Adriano Celentano ci vediamo spesso. Quando mi ha visto mi ha detto che sono un gigante, forse perché lui sta rimpicciolendo. Adriano dimostra il suo affetto ma non lo dice. Una volta a Lecce ci fu un’invasione dei fan e mi lasciò da solo con loro. Se io e lui parliamo di Inter e Milan? Lui è interista di fantasia, non gli interessa molto. La vive con leggerezza, io vado allo stadio da 40 anni”. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono) 

L’omaggio di Gigi D’Alessio

Bianca Guaccero introduce un filmato di repertorio di Adriano Celentano. “Quando Adriano Celentano giocava la sua partita cambiava le regole e lo faceva alla sua maniera”, dice la co-conduttrice. Sale sul palco Gigi D’Alessio, che canta il brano Storia D’Amore, tratto dall’album ‘Le robe che ha detto Adriano’ del 1969. La Guaccero si complimenta per l’omaggio con la fisarmonica del cantante napoletano, prima di intervistarlo su Celentano. “Io quando lo vedo mi emoziono, ma mi emoziono anche quando ne parlo. Ho sempre sognato di incontrarlo, so che lui mi stima e questo per me vale davvero tantissimo. Amo le sue canzoni”, le parole di D’Alessio. Dalla fisarmonica al pianoforte, l’artista si cimenta in un altro omaggio per il ‘molleggiato’. Il pubblico lo esalta con una straordinaria e fragorosa standing ovation. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono) 

Teo Teocoli è…Celentano

Enrico Ruggeri introduce il mitico Adriano Celentano ad Una Storia da Cantare. Il ‘Molleggiato’ fa il suo ingresso sul palco cantando “Il Ragazzo Della Via Gluck”. Da vero showman stona qualche strofa, poi dice: “Ho la voce fredda, scusate“. Interviene Ruggeri per dare vita al primo attesissimo duetto, che viene allargato anche al pubblico dell’Auditorium Rai di Napoli. Applausi a scena aperta per il duo. Ruggeri: “Posso offrirti un tavolo?”, “Ho capito un cavolo…” risponde Celentano. “Io sono andato in Via Gluck” dice Ruggeri. “Sembra una via normale, apparentemente…”. “Pensa che lì io mi lavavo in una bagnarola fino all’età di venti anni. E’ una strada normale, in questi cinquantanni da quando c’è la canzone hanno fatto qualcosina”, risponde. Poi il colpo di scena: via il cappello e gli occhiali da sole. Sotto la “maschera” di Celentano c’è il comico Teo Teocoli! Per il vero duetto bisogna dunque attendere… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono) 

Papaleo e Teocoli tra gli ospiti

Tutto pronto per la terza ed ultima puntata di Una Storia da Cantare, nella serata dedicata al grande Adriano Celentano. Il ‘molleggiato’, questa sera, sarà presente all’Auditorium Rai di Napoli, dove Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero, in compagnia di tanti ospiti hanno deciso di omaggiarlo e celebrarlo. Si preannuncia dunque una grande serata di musica, ma anche di divertimento e riflessioni. Tra gli ospiti in scaletta Gigi D’Alessio, Teo Teocoli, Raphael Gualazzi, Rocco Papaleo, Federico Zampaglione, Eugenio in Via Di Gioia, Eugenio Campagna, Elio, Noemi, Marisa Laurito, Paolo Belli, Tony Esposito, Raimondo Todaro, La Sierra, Fausto Leali ed Enzo Avitabile. Ad impreziosire la serata, come detto, la partecipazione di Adriano Celentano, che sarà in prima linea per dare un contributo unico ed esclusivo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono) 

E’ la serata di Celentano su Rai1

Dopo la seconda puntata interamente dedicata a Mina che il prossimo 25 marzo compirà 80 anni, Una storia da cantare torna in onda oggi, sabato 29 febbraio, con la terza puntata dedicata al genio di Adriano Celentano. Dagli studi Rai di Napoli, Enrico Ruggeri nel ruolo di cantastorie e Bianca Guaccero regaleranno al pubblico una serata imperdibile totalmente dedicata al “Molleggiato” che da anni fa cantare, ballare e riflettere gli italiani. Tra gli artisti più amati sia dal pubblico che dalla critica, Celentano non è solo un cantante, ma anche un attore e un vero intrattenitore. Attraverso le sue canzoni più famose, aneddoti, filmati e racconti, verranno ripercorsi gli anni più importanti della sua carriera, dal suo esordio fino agli ultimi anni. Ad accompagnare Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero nel mondo di Celentano ci saranno i grandi nomi della musica italiana. Chi sono, dunque, gli ospiti della terza puntata? Andiamo a scoprirlo.

GLI OSPITI DI UNA STORIA DA CANTARE DEL 29 FEBBRAIO

Sono davvero tanti gli ospiti della terza puntata di Una storia da cantare che si esibiranno sulle note di alcuni dei più grandi successi di Celentano. Ad omaggiare il Molleggiato ci saranno Gigi D’Alessio, Elio, Fausto Leali e Rocco Papaleo. Spazio, poi, a Nina Zilli che, durante il Festival di Sanremo 2020 ha duettato con Diodato sulle note di 24mila baci proprio di Celentano. E ancora: Noemi, Paolo Belli, Raphael Gualazzi, Federico Zampaglione, Enzo Avitabile e Tony Esposito. Ad omaggiare Adriano Celentano ci saranno anche i giovanissimi. Direttamente dalla tredicesima edizione di X Factor arriveranno Eugenio Campagna e La Sierra mentre alle Nuove proposte del Festival di Sanremo 2020 arriveranno gli Eugenio in Via di Gioia.

TEO TEOLI E IL RAPPORTO CON ADRIANO CELENTANO

Alla serata evento di Una storia da cantare dedicata ad Adriano Celentano non poteva mancare Teo Teocoli, legato al Molleggiato da una lunghissima amicizia. Proprio Celentano, durante la recente partecipazione di Teocoli a Domenica In, ha inviato un videomessaggio all’amico facendogli una grandissima sorpresa. Questa sera, invece, toccherà a Teocoli fare un regalo a Celentano cantando i suoi successi esattamente come faceva quando lo imitava. La terza puntata di Una storia da cantare sarà visibile in diretta televisiva su Raiuno che in diretta streaming su Raiplay collegandosi al sito o scaricando l’apposita applicazione disponibile per tutti i dispositivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA