Una Vita/ Anticipazioni del 28 e 27 settembre: Trini morirà per via dell’esplosione?

- Morgan K. Barraco

Una Vita torna in onda anche domani, 28 settembre, con Trini che ritorna a casa, ma Liberto è ancora in pericolo di vita. Lucia ha un piano per aiutare Samuel, ma Celia si oppone.

Una vita, Liberto
Una Vita, in prima Tv su Canale 5

UNA VITA, ANTICIPAZIONI 28 SETTEMBRE

Settimana conclusa per Una Vita, almeno in teoria. In pratica naturalmente no visto che la soap tornerà in onda sabato e domenica e avremo ancora a che fare con le conseguenze dell’esplosione. Liberto è tornato a casa dopo aver fatto temere il peggio ai fan della soap ma per lui il calvario non è finito e presto si sentirà di nuovo male e dovrà tornare in ospedale con tutto quello che questo significa. Dall’altro canto c’è ancora Trini che lotta tra la vita e la morte mentre i dottori rimangono in silenzio. Ma cosa ha la donna? Tutti temono per lei, anche Pena e i nuovi arrivati ad Aciacias 38, ma cosa ci attende? Antonito teme il peggio visto che i dottori non si pronunciano e Ramon non lascia mai il capezzale della moglie in attesa di notizie. Forse la notizia che arriverà stravolgerà tutti e questa volta non si tratterà di una disgrazia. (Hedda Hopper)

UNA VITA: COSA NASCONDE DON TELMO?

Cosa nasconde Padre Telmo? Questo è quello che si stanno chiedendo i fan di Una Vita che anche oggi si piazzeranno davanti alla tv per scoprire nuovi dettagli sulla misteriosa new entry. L’uomo è arrivato nei giorni scorsi, è già rimasto coinvolto nell’esplosione dei giorni scorsi ma l’unica cosa a cui sembra davvero interessato è la vita di Lucia, ma perché? Siamo sicuri che i due regaleranno novità importanti al pubblico della soap ma al momento il prete sembra nascondere qualcosa di importante che riguarda proprio Lucia, ma cosa? Nella galleria Alday Lucia aveva trovato un ritratto che mostrava i Valmez con al collo proprio la stessa croce che porta lei al collo. In quel momento l’esplosione l’ha separata da una possibile verità e ha introdotto nella sua vita Telmo. Sarà proprio a lui che Lucia affiderà i suoi dubbi ma è ignara del fatto che la new entry è arrivato in città inviato dal priore Espineira per portare a termine una misteriosa missione riguarda proprio la sua vita e il suo passato. Cosa non sa ancora Lucia? (Hedda Hopper)

UNA VITA, ANTICIPAZIONI 27 SETTEMBRE

Una nuova puntata de Una Vita ci attende nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 27 settembre 2019, come sempre su Canale 5. Prima di scoprire le anticipazioni, vediamo dove siamo rimasti ieri: Liberto è gravemente ferito e viene trasportato nell’ospedale: Rosina è preoccupata e rabbiosa. I medici non riescono agestire il ritmo dei pazienti in arrivo, senza considerare un’epidemia in corso. Anche se Leonor tenta di calmare la madre, la donna continua ad essere un fascio di nervi. Perchè Liberto non riapre gli occhi? Fra morti e feriti meno gravi c’è anche Trini, in attesa di un verdetto definitivo. Antonito rivela a Felipe che è peggiorata in modo improvviso. Liberto invece è stabile, anche se la situazione è drammatica. Rosina non può che sentirsi responsabile di quanto accaduto: se solo il marito l’avesse ascoltata, se avesse dato retta al suo cattivo presentimento. Proprio in quel momento l’uomo apre gli occhi, ma è con il suo silenzio che Rosina si agita ancora di più. In corridoio, Ramon cerca ancora un medico che visiti la moglie. Anche ad Acacias inizia a diffondersi la notizia dell’esplosione e sulle drammatiche condizioni di salute di Liberto. Il pensiero di Casilda va alla padrona ed al suo stato d’animo, scegliendo alla fine di andare a caccia di informazioni. Carmen raggiunge quindi gli altri domestici e rivela che le autorità stanno già cercando il colpevole. Nel frattempo, Liberto riprende fiato ed ha persino la voglia di scherzare, deridere la moglie così preoccupata. Anche Lucia è tormentata dai ricordi dell’esplosione, di tutte le urla dei feriti. Celia le rivela di non essere potuta andare a cercarla per via del pericolo di crollo. Aggiunge anche di temere il peggio per Trini, per via dei tanti esami che le stanno facendo in ospedale. Lucia invece teme che Samuel possa aver bisogno di lei, ma Celia la convince a prendersi del tempo per se stessa. Una volta sola, Lucia ripensa alla scoperta sulla collana fatta tempo prima. Intanto, Samuel è chiuso nel suo silenzio. Poi ricorda il malore che ha colpito Trini e chiede subito a Felipe se ci siano stati dei caduti. L’amico gli svela inoltre che la Polizia è quasi certa che l’attentato servisse per colpire una delle alte cariche presenti alla festa. Nelle ore successive, Fabiana è sempre più in pensiero per il destino di Trini. Anche Casilda pensa al suo padrone, senza dimenticare Rosina. La cameirera non può fare a meno di ricordare come la Signora abbia perso il primo marito a causa di un attentato. La notizia sugli anarchici viene poi confermata dalla stampa: il bersaglio era il segretario dell’Interno.

UNA VITA, ANTICIPAZIONI DEL 27 SETTEMBRE 2019

Nella nuova puntata di Una Vita in onda oggi, 27 settembre, Samuel è ancora distrutto dell’esplosione, anche se la perdita di denaro subita non gli interessa più di tanto. Messi da parte per qualche tempo i pensieri sulla collana della madre, Lucia cerca ancora un modo per aiutare Alday. Decide così di dargli il suo intero compenso mensile, ma prima di compiere questo gesto riferisce tutto a Celia. Ancora una volta viene convinta a lasciar perdere. La distruzione della Galleria ha lasciato Samuel ancora più povero di prima e non è ben chiaro come potrà risollevarsi. Per Celia tuttavia c’è sempre qualcosa che non quadra: riusciranno le sue parole a fermare in via definitiva l’ingenua Lucia? Non abbiamo invece alcuna notizia riguardo le condizioni di Trini, ma sembra che potrà riprendersi entro breve. Siamo sicuri invece che Liberto stia migliorando come crede? Oppure ha ragione Rosina nel temere che qualche altro dramma potrebbe colpire il suo sposo?

© RIPRODUZIONE RISERVATA