USA, VIDEO CHOC: DONNA MORTA DOPO SPARI A CAPITOL HILL/ Manifestava pro-Trump

- Silvana Palazzo

E’ morta la donna che era stata colpita al petto ieri a Capitol Hill: il suo video choc aveva fatto il giro del web prima della tragica notizia

donna ferita usa 640x300
Usa, donna ferita a Capitol Hill

E’ purtroppo morta la donna che è stata colpita al petto ieri durante gli scontri che si sono tenuti a Capitol Hill, la protesta organizzata dai sostenitori di Donald Trump fuori dal congresso Usa. Come riferisce la Nbc, in una precedente conferenza stampa, Robert J. Contee, capo della polizia metropolitana di Washington, aveva spiegato che “una persona era rimasta ferita all’interno del Campidoglio, non ci sono ancora dettagli, ma la situazione è sotto indagine”, fino appunto al decesso avvenuto poche ore dopo il ricovero in ospedale. Le immagini della donna ferita a Capitol Hill hanno fatto il giro del web, e non è ben chiaro chi le abbia sparato ne tanto meno cosa sia successo.

Si nota solamente che la stessa sia al suolo stramazzante, in mezzo ad altri manifestanti, poi sorretta da altre persone lì vicino in fin di vita. La vittima aveva una bandiera a sostegno dell’ormai ex presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ed è caduta a terra dopo essere stata colpita. Non è da escludere sia stata uccisa dagli agenti dei Servizi Segreti presenti all’interno del Congresso in difesa dei senatori, anche se al momento si tratta solo di mere supposizioni e non vi sono conferme a riguardo: sono attesi aggiornamenti nel corso della giornata. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

USA, VIDEO CHOC DONNA FERITA A CAPITOL HILL, COLPITA AL PETTO: È IN GRAVI CONDIZIONI

Una donna è gravemente ferita in seguito ai colpi di pistola che sono stati esplosi all’interno del Campidoglio di Washington durante la rivolta dei manifestanti pro-Trump. Al momento non è chiaro se sia una sostenitrice del presidente uscente o un membro dello staff del Congresso. Quel che si sa è che è stata portata via in una barella, come si evince dalle immagini che stanno circolando sui social. Non sarebbe neppure l’unica persona ferita. Secondo la Cnn, infatti, diversi agenti sono rimasti feriti nelle proteste e almeno uno di loro sarebbe stato portato in ospedale. Nello specifico, sui social è stato diffuso un video, forse proprio dagli stessi sostenitori di Trump, in cui una donna viene ferita, ma non si capisce chi abbia esploso il proiettile. Le immagini, oltre che scioccanti, sono piuttosto confuse. Di sicuro i manifestanti erano armati, infatti finora si parla di 13 arresti per le proteste e di cinque armi già recuperate.

USA, VIDEO CHOC: DONNA FERITA, COLPITA AL PETTO

La donna ferita sarebbe stata raggiunta da un colpo d’arma da fuoco al petto. Il particolare è stato diffuso inizialmente dalla Cnn, che ha citato due fonti che sono a conoscenza di questo episodio. Il fatto si è verificato dopo che il presidente uscente Usa Donald Trump ha ordinato il dispiegamento della Guardia nazionale al Congresso. Il bilancio, quindi, è di un ferito grave tra le forze speciali, un altro tra i civili, la donna le cui immagini stanno scioccando tutto il mondo. Impressionanti in particolare sono quelli del trasporto in ambulanza: la donna è ricoperta di sangue sull’ambulanza. Altrettanto sconcertanti sono quelli in cui viene colpita dal colpo di pistola. La si vede cadere a terra e subito dopo essere soccorsa in momenti a dir poco concitati, come si evince anche dalla qualità delle immagini realizzate. L’auspicio è che le condizioni dei feriti migliorino e che questa triste pagina della storia americana possa chiudersi quanto prima.



© RIPRODUZIONE RISERVATA