Valentina Cenni, moglie Stefano Bollani/ “Cantare con lui è diventato una sorta di cura”

- Emanuele Ambrosio

Valentina Cenni è la moglie di Stefano Bollani, ma anche una regista. Con il marito si è fatta conoscere nel programma tv “Via dei Matti numero 0” su Rai3

Stefano Bollani e Valentina Cenni
Stefano Bollani e la moglie Valentina Cenni (Instagram)

Valentina Cenni è la moglie di Stefano Bollani, ma anche una regista. Proprio con il marito si è fatta conoscere nel programma tv “Via dei Matti numero 0” debuttando su Rai3. Un programma innovativo che ha visto la coppia insieme per la prima volta. Una grandissima emozione che entrambi hanno vissuto anche come una sfida. Intervistati da Vanity Fair, la Cenni ha confessato: “ci siamo preparati dandoci tanti baci, cantando e godendoci la vita. Quel che più ci piace è condividere la bellezza, la gratitudine che proviamo per questa vita”, mentre il marito Stefano Bollani ha detto “è molto importante l’ascolto interiore”. Nello studio del programma la coppia ha portato con sè qualcosa della loro vita privata: libri, dischi, ma anche oggetti. Una scelta inusuale, ma che ha colpito molto i telespettatori anche se la Cenni ha rivelato di non essere riuscita a portare degli oggetti: “le nostre pietre, a casa siamo circondati da cristalli che ci inondano di energia speciale. Un geode che ci è stato regalato dai nostri amici per il nostro matrimonio”.

In pochi sanno che, a far scattare l’amore tra Valentina Cenni e Stefano Bollani, ci ha pensato un volto noto del mondo dello spettacolo. Di chi si tratta? Ma della grandissima Marisa Laurito. A ricordarlo è stato proprio l’artista: “dieci anni fa. Eravamo in aeroporto: io andavo a Palermo a suonare Gershwin, lei a recitare Aggiungi un posto a tavola, ci ha presentati lei” a cui fa eco la moglie Valentina ricordando: “si è girata verso di me e mi ha detto “Questo è l’uomo della tua vita”. Io all’inizio ero un po’ combattuta”.

Valentina Cenni e Stefano Bollani: “abbiamo iniziato a cantare più spesso durante il primo lockdown”

Valentina Cenni e Stefano Bollani condividono la passione per l’arte. Lui compositore, pianista e cantante italiano, lei regista, durante il lockdown hanno scoperto anche il piacere di cantare insieme. “Abbiamo iniziato a farlo molto più spesso durante il primo lockdown, quando ci siamo ritrovati chiusi in casa. Cantare è diventato una sorta di cura. Io mi ero anche presa una polmonite, non da covid, e mi hanno proprio consigliato di cantare” – ha raccontato la regista dalle pagine di Vanity Fair.

Non solo, la Cenni ha anche rivelato il suo mantra: “tirare fuori il bello, ovunque. Ogni evento che accade ti permette di attraversare un gran dolore, ma attraverso quel dolore puoi scoprire qualcosa di fondamentale per il tuo percorso”. Un amore importante quello tra i due che oramai stanno insieme da più di 10 anni e che hanno affrontato insieme anche la messa in onda di un programma da condividere. Un’esperienza che la Cenni ha riassunto così: “mi ha aiutata a lasciarmi andare e a non aver paura di farmi giudicare dagli altri. Io sono sempre alla ricerca della perfezione assoluta, Stefano invece è molto bravo ad andare anche quando non si è perfetti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA