Vasco Rossi come Dante Alighieri/ Foto: “auguravan tutti morte a quel da Zocca…”

- Emanuele Ambrosio

Vasco Rossi e la dedica di una fan che per l’occasione cita la Divina Commedia di Dante Alighieri: “nel mezzo del social cazzeggiare mi ritrovai per una pagina oscura…”

Vasco Rossi
Vasco Rossi

Vasco Rossi è tornata sui social condividendo il messaggio – dedica di una fan che per l’occasione ha citato perfino il sommo poeta Dante Alighieri e la sua/nostra Divina Commedia. “Nel mezzo del social cazzeggiare mi ritrovai per una pagina oscura  che fin quel di niuno mirar quanto ebbe cacar” – scrive la fan Patrizia – “ah: quanto a dir qual era  è cosa dura, mirar quanto odio selvaggio  e forte che nei pensier rinnova la paura! Tant’e’ che auguravan tutti morte a quel da Zocca pervenuto, per censurar quell’opera d’arte!?”. La fan prosegue poi scrivendo: “io non so ben ridir com’i v’intrai t’anterapien di schifo a quel punto che la connessione abbandonai. Ma poi ch’i’ fui sul sito giunto mi caddero a dire il vero le pal*e che di “mossa pubblicitaria” parea unto. Guardai in giro e vidi  alle sue spalle gli sciacalli giunger d’ogni dove, più puntuali delle fiamme gialle. Temp’era dal principio del mattino che si tendea la spada in cielo pet difendere il sito birichino. Su questa storia stendo un velo che a ben sperar non ho motivo  da chi a prenderlo ner cu.. è avezzo e al quanto recidivo: però di liberar si vanta quando il prigionier non è più vivo”. Sul finale poi la dedica al grande Komandante: @vascorossi non sono gli uomini a tradire ma i loro guai,I loro guai..è una questione di guai di guai di guai di guai di guaiiii🧠🚫 Dal libro,Vasco dalla A alla Zocca, manifesti, lividi e frammenti.(edizione 2011).

Vasco Rossi condivide su Instagram il pensiero di una fan

Il grande Vasco Rossi ha pensato bene di condividere il lungo messaggio della fan sui suoi profili social ufficiali riscuotendo un grandissimo successo. Basti pensare che solo su Instagram sono arrivati quasi 31 mila like e più di 300 commenti nel giro di pochissime ore con i fan in visibilio. Tantissimi i commenti dei fansconvolti: “quando tutti nel sito t’auguran la morte va tranquillo che non lo sanno ma t allungan la buona sorte🔝💯🔝💯 sei comunque un mito hanno voglia a scrive” scrive un fan, mentre un altro “ettura veritiera ! “lo so che tu! quando parli sei davvero tu!”. E ancora c’è chi consiglia al Blasco di chiamare il nuovo album proprio come il nome scelto per condividere questo lungo pensiero Kom-Media. Intanto sempre sui social Vasco è stato protagonista di un dibattito con un fan per via di un commento di un fan che gli ha scritto “da ‘vita spericolata’ a vita in mascherina che tracollo che hai fatto. Brutta fine”. Parole che hanno spinto il Komandante a replicar duramente: “fai così brucia tutti i dischi…E datti fuoco anche a te!” Dall’inizio della pandemia, infatti, Vasco Rossi è sempre stato tra gli artisti che hanno incoraggiato e invitato il pubblico ad indossare la mascherina: “io la metto anche sulle mani e pretendo che la indossino tutti quelli che per qualsiasi motivo mi avvicinano. Gli altri facciano come credono. A tutti gli squilibrati, negazionisti, terrapiattisti, complottisti e socialmentecatti vari impegnati a insultarmi quotidianamente sul web dico di nuovo di andare allegramente a farsi fottere! Ho provveduto a querelare un paio di farabutti che diffondono notizie false e diffamatorie nei miei confronti, sarà la giustizia a fargli pagare il conto. Se saranno in grado di farlo. In ogni caso sarà tutto devoluto in beneficenza”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA