Veronica Berti/ “Andrea Bocelli? Ecco come mi ha proposto di diventare sua moglie”

- Anna Montesano

Veronica Berti racconta il rapporto con suo marito Andrea Bocelli, dal primo incontro fino alla proposta di matrimonio in un’intervista a Oggi

veronica berti bocelli 2019 instagram 640x300
Veronica Berti, moglie Bocelli (foto Instagram)

Era il 2002 quando Veronica Berti ha incontrato per la prima volta quello che sarebbe diventato suo marito, Andrea Bocelli. Lei andava all’università e studiava pianoforte e violino, ma a colpirla non fu l’Andrea artista, bensì l’Andrea uomo. Alle pagine del settimanale Oggi, la Berti descrive il loro come un grande amore: “È l’uomo che amo. Non è solo la persona che desidero più al mondo, è anche il mio migliore amico e consigliere: quando sento il bisogno di sfogarmi con qualcuno, quando c’è una decisione importante da prendere, è a lui che mi rivolgo.”

Lo descrive come un uomo “senza ambiguità”, uguale in famiglia come sul palco e con il quale è impossibile litigare. A casa, poi, lo racconta come “molto romantico e passionale. E anche solitario quando è possibile, perché ama il silenzio come spazio imprescindibile per riflettere e pure per raccogliersi in preghiera”.

Veronica Berti racconta la proposta di matrimonio ricevuta da Andrea Bocelli

D’altronde, è proprio da Andrea Bocelli che Veronica Berti ha scoperto la fede: “Il mio è stato un percorso spirituale affrontato in età adulta”, ha infatti raccontato, aggiungendo che “la presenza e l’esempio di vita cristiana proposti attraverso le azioni e i comportamenti quotidiani, da parte di Andrea, hanno giocato un ruolo determinante”.

Andrea e Veronica sono convolati a nozze nel 2014, ma com’è arrivata la proposta di matrimonio? La Berti ha allora raccontato il simpatico retroscena: “Prima di fare la proposta ha sondato il terreno. Ricordo che disse ‘Se ti chiedessi di sposarmi, cosa risponderesti?’ E io ‘Se vuoi la risposta, devi prima farmi la domanda’”. La proposta poi è arrivata “Si è industriato persino per cercare il supporto del cavallo bianco”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA