Veronica Ruggeri foto nuda sul web?/ Video Le Iene, continua l’inchiesta sul deepfake

- Carmine Massimo Balsamo

Veronica Ruggeri deepfake, continua l’inchiesta de Le Iene sulle fake news ed i video bufala: spunta una foto nuda dell’inviata.

Veronica Ruggeri deepfake
Veronica Ruggeri, vittima del deepfake (Le Iene)
Pubblicità

Veronica Ruggeri vittima del deepfake: anche il volto della conduttrice e inviata de Le Iene sfruttato dalla tecnica per la sintesi dell’immagine umana basata sull’intelligenza artificiale. Prosegue l’inchiesta del programma di Italia 1 sul fenomeno, sempre più in voga sul web, e nelle anticipazioni diffuse nelle scorse ore è spuntata anche la Ruggeri: Matteo Viviani ha mostrato una foto che mostra la iena nuda – con le parti sensibili coperte da emoticon – «Non vi abbiamo ancora mostrato il tutto, manca ancora il peggio», le parole di Viviani: i video deepfake aprono scenari illimitati alle fake news, considerando che la tecnologia permette la sostituzione dei volti viene usata anche nei porno. Come spiega l’esperto «il primo bersaglio del fenomeno sono state le attrici per prime, perché è molto facile fare questo tipo di contenuti quando ai materiali di buona qualità». E anche Veronica Ruggeri è tra le vittime, o è un “esempio” di quanto sia efficace questa tecnica montato per il servizio di Viviani?

Pubblicità

VERONICA RUGGERI DEEPFAKE, FOTO NUDA DELL’INVIATA DE LE IENE

Come dicevamo, il deepfake è spesso usato per creare falsi video pornografici ritraenti celebrità e per il revenge porn, senza dimenticare le varie fake news e truffe. Un fenomeno che sta spopolando anche in Italia, basti pensare che non più di qualche settimana fa Striscia la notizia ha diffuso un deepfake su Matteo Renzi. Tornando al capitolo porno, nell’ultima puntata de Le Iene si è parlato molto dei video hot che circolano in rete con protagoniste attrici e cantanti: da Emma Watson a Miley Cirus, passando per Melania Trump e Michelle Obama. «Se non c’è lo fai tu: leggi la guida e lo fai tu. Devi metterti lì qualche giorno e ti esce: servono tempo e foto», spiega l’esperto ai microfoni di Matteo Viviani, che cita poi i casi del finto video hard di Angelina Jolie e della figlia di Donald Trump… Clicca qui per vedere il video del servizio dell’ultima puntata

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità