Video/ Mantova Piacenza (2-1) highlights e gol: dopo De Cenco, il diluvio!

- Stefano Belli

Video Mantova Piacenza (risultato finale 2-1): highlights e gol della partita valevole per la 5^ giornata di Serie C girone A. Prima – sofferta – vittoria in campionato per i virgiliani.

Mantova
I giocatori del Mantova (Foto LaPresse)

Il Mantova si è dovuto sudare fino in fondo la prima vittoria in campionato, battendo in rimonta il Piacenza per 2-1 al termine di una gara da tregenda, caratterizzata da una pioggia torrenziale che ha reso il campo una piscina e da ben tre espulsioni. Ma andiamo con ordine perché ne sono successe di cose al Martelli. Nella prima frazione di gioco tutto sembra volgere per il meglio per la squadra di Scazzola che trova la via del gol sugli sviluppi di un calcio piazzato: battuta corta di Suljic per Bobb che scodella per l’inserimento vincente di Corbari, nulla da fare per Tosi che può solo raccogliere il pallone in fondo alla rete. Poi però da qui in avanti le cose precipitano per gli ospiti che perdono Armini per infortunio, taglio profondo al sopracciglio sinistro per il difensore centrale che è costretto ad alzare bandiera bianca e a lasciare il posto a Nava. Poco dopo Guccione devia alle spalle di Pratelli il traversone di Gerbaudo e ristabilisce la parità. Prima dell’intervallo Parisi rifila una gomitata a Bertini con l’arbitro Fiero che si trova a pochi passi e vede tutto, il direttore di gara non esita un istante a estrarre il cartellino rosso e a mostrarlo al numero 15 che se ne torna mestamente negli spogliatoi. Nella ripresa ci pensa Paudice, appena entrato, a vanificare – seppur momentaneamente – la superiorità numerica dei padroni di casa con un’entrata killer ai danni di Bobb, la sua gara dura così pochissimi secondi, roba da guinness dei primati. Non è giornata però per gli ospiti che rimangono addirittura in nove per l’espulsione di Marchi (somma di ammonizioni), a quel punto i virgiliani tornano ad attaccare e Pratelli fa più del possibile per tenere la saracinesca abbassata, negando la doppietta a Guccione e dicendo di no a Esposito. In pieno recupero Gerbaudo dalla bandierina pesca De Cenco che anticipa tutti e impatta il pallone che termina in porta, la panchina e gli spalti del Mantova esplodono letteralmente di gioia per la conquista dei tre punti che ormai sembravano insperati. Piacenza che resta ancora a quota zero successi e a ridosso della zona play-out, mentre i biancobandati fanno un bel balzo avanti in classifica. CLICCA QUI PER IL VIDEO CON I GOL E GLI HIGHLIGHTS DI MANTOVA-PIACENZA 2-1

VIDEO MANTOVA PIACENZA 2-1, IL TABELLINO

MANTOVA-PIACENZA 2-1 (0-1)

MANTOVA (4-3-3): Tosi; Bianchi (46’ Esposito), Milillo, Checchi, Darrel (73’ Vaccaro); Messori (56’ Zappa), ZIbert (86’ Piovanello), Gerbaudo; Guccione, De Cenco, Bertini (56’ Paudice). All. Maurizio Lauro.

PIACENZA (3-4-2-1): Pratelli; Armini (27’ Nava), Tafa, Marchi; Parisi, Suljic, Bobb (62’ Codromaz), Gonzi; Corbari (73’ Marino), Rabbi (46’ Giordano); Dubickas (72’ Gissi). All. Cristiano Scazzola.

ARBITRO: Adalberto Fiero (sez. di Pistoia).

AMMONITI: 19’ Gonzi (P), 22’ Bianchi (M), 46’ Giordano (P), 53’ Messori (M).

ESPULSO: 39’ Parisi (P) e 57’ Paudice (M) per rosso diretto, 60’ Marchi (P) per somma di ammonizioni.

RECUPERO: 3’ pt, 6’ st.

MARCATORI: 23’ Corbari (P), 34’ Guccione (M), 90’+3’ De Cenco (M).



© RIPRODUZIONE RISERVATA