Video/ Sinner Medvedev (3-2): gli highlights della finale (Australian Open 2024, 28 gennaio)

- Claudio Franceschini

Video Sinner Medvedev (risultato finale 3-2): gli highlights della finale degli Australian Open 2024, vinta dall'azzurro per 3-6 3-6 6-4 6-4 6-3 per il primo titolo Slam in carriera.

sussidiario 20240128151500344 c98f2426cf1811879583501c4e743f95 1 1 640x300 Jannik Sinner con il trofeo degli Australian Open 2024 (Foto ANSA)

VIDEO SINNER MEDVEDEV (3-2): HIGHLIGHTS FINALE AUSTRALIAN OPEN 2024

La grande vittoria di Jannik Sinner agli Australian Open 2024 è già nella storia del tennis italiano: l’altoatesino ha vinto il primo titolo Slam alla prima finale giocata, raggiungendo così Nicola Pietrangeli, Adriano Panatta e Flavia Pennetta. Sinner Medvedev è stata una finale splendida, terminata con il risultato di 3-6 3-6 6-4 6-4 6-3 in tre ore e 46 minuti: anche un tempo breve per essere arrivati al quinto set, se pensiamo che Daniil Medvedev aveva impiegato quatto ore e mezza per avere ragione di Alexander Zverev in semifinale.

Il russo ha pagato due cose: la legge dei grandi numeri, perché per tre volte ha vinto al quinto set agli Australian Open 2024 e in due occasioni rimontando da 0-2, e la stanchezza per delle autentiche maratone, laddove il nostro Sinner ha ottimizzato i tempi nei turni precedenti e il primo set lo ha mollato solo in semifinale, nell’altrettanto grande impresa contro il 10 volte campione di Melbourne Novak Djokovic. È stata una finale in cui i servizi hanno dominato, e per questo motivo i break hanno fatto la differenza: Sinner he ha convertite quattro su nove, Medvedev quattro su 12 e qui naturalmente sta una delle voci statistiche più importanti dell’ultimo atto agli Australian Open 2024.

VIDEO SINNER MEDVEDEV: IL GRANDE EQUILIBRIO

Dicevamo del servizio, che è stato abbastanza dominante in questa finale degli Australian Open 2024: per Sinner 14 ace contro gli 11 di Medvedev, l’azzurro ha avuto il 61% di prime in campo e il russo il 68%, entrambi hanno convertito tantissimo (74% e 76% rispettivamente) ma Sinner è stato più efficace in risposta con il 54%, contro il 45% di Medvedev. Abbiamo poi 50 vincenti per Sinner e 44 per Medvedev, tantissimi anche gli errori gratuiti perché parliamo di 49 per il nostro tennista e 57 per il russo; entrambi non hanno superato i 9 punti vinti consecutivamente (8 per Medvedev) e questo è un altro dato che parla di equilibrio, così come il fatto che entrambi abbiano avuto percentuali identiche nei punti al servizio (66%) e in risposta (34%) così come quasi nei punti totali, 142 per Sinner e 141 per Medvedev. Quello che conta alla fine è chi solleva il trofeo, e questo lo ha fatto il nostro Jannik Sinner che ha così vinto gli Australian Open 2024.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Tennis

Ultime notizie