VIDEO/ Vanessa Ferrari, argento corpo libero Olimpiadi Tokyo 2020: “Come nei sogni”

- Jacopo D'Antuono

Video Vanessa Ferrari argento Olimpiadi Tokyo 2020: Jade Carey vince l’oro! La nostra azzurra scuote il palazzetto sulle note di Con Te Partirò.

ferrari ginnastica Olimpiadi
Vanessa Ferrari (LaPresse)

Vanessa Ferrari, come possiamo ammirare nel video della sua finale al corpo libero, ha vinto la medaglia d’argento alle Olimpiadi Tokyo 2020, il podio olimpico che sembrava una maledizione. Così Vanessa Ferrari ha potuto liberare l’urlo di gioia atteso da tanti anni e troppi infortuni superati: ”Finalmente ce l’abbiamo fatta”, ha detto dopo la premiazione, con l’argento al collo. Poi Vanessa Ferrari ha aggiunto: “Ero felicissima di aver fatto tutto quello che dovevo fare, come lo avevo sognato. Ho preso tutto, gli arrivi, i salti artistici, il giro, la coreografia che volevo emozionasse tutti quelli che mi guardavano e la giuria e spero di esserci riuscita, sono contenta di come ho fatto l’esercizio”. Nonostante abbia 30 anni, una enormità nella ginnastica, c’è chi – compreso il suo storico allenatore – sogna per Vanessa Ferrari l’oro a Parigi: “Non lo so, vediamo. Casella ha detto di si? Può dire quello che vuole”, si limita a commentare la campionessa di Orzinuovi. Vanessa dedica l’argento “a tutti quelli che mi hanno sostenuto, ma soprattutto a coloro che hanno creduto in me quando neanche io ci credevo. Quando tutti pensavano che non sarei tornata e non ce l’avrei fatta, a quelle persone che mi hanno presa da zero e riportata fino a qua”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Video Vanessa Ferrari, argento alle Olimpiadi: una maledizione sfatata

Vanessa Ferrari si prende l’argento nel corpo libero. La ginnasta italiana si regala – e ci regala – un sogno con una prestazione da urlo. Lo fa alle Olimpiadi di Tokyo 2020, lasciando il segno e conquistando una medaglia nella ginnastica femminile che mancava da quasi un secolo, vale a dire dal 1928. La Ferrari ha svolto il suo esercizio in maniera praticamente perfetta, senza sbavature. Tre diagonali acrobatiche, uscite ottime, valgono il punteggio di 14.200. Meglio di lei fa solo la statunitense Jade Carey, che conquista l’oro con 14.366 punti. L’azzurra mette alle sue spalle Melinkova e la giapponese Murakami, entrambe con 14.166 per il bronzo. Da brividi la performance della nostra Vanessa, che sulle note di Con te Partirò ha emozionato il palazzetto.

Video Vanessa Ferrari, argento alle Olimpiadi: performance perfetta

Come si evince dal video, Vanessa Ferrari non ha sbagliato nulla e ha poco da rimproverarsi. Complimenti però all’americana Carey, che ha eseguito quattro diagonali di salti su quattro. In ogni caso, indipendentemente dai meriti altrui, la ginnasta azzurra si è presa con merito i riflettori. Splendido argento dal sapore unico: dopo gli sfortunati infortuni e i quarti posti conquistati ai Giochi di Londra 2012 e Rio 2016, Vanessa fa il salto di qualità e vive una giornata indimenticabile. Bravissima ad approfittare dell’assenza di una delle grandi favorite Simon Biles e ad incantare l’Ariake Gymnastics Centre con una classe quasi commovente. La Ferrari porta la ventottesima medaglia azzurra in Giappone, la nona d’argento. Solo ieri scriveva sul proprio profilo facebook: “Questo è un percorso iniziato 5 anni fa con tante difficoltà, tre operazioni ai piedi. Penso che essere arrivata fino a qui sia qualcosa di incredibile e non potevo sognare modo migliore di qualificarmi per questa finale. Ho lavorato tantissimo. Cercherò di dare il massimo, come ho sempre fatto, perché nessuno mi ha mai regalato niente”. 

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI VANESSA FERRARI ALLE OLIMPIADI DI TOKYO

© RIPRODUZIONE RISERVATA