Vincenzo Salemme/ Panni femminili per “Di mamma ce n’è una sola” (Tale e Quale Show)

- Morgan K. Barraco

Vincenzo Salemme, Tale e Quale Show 2019: l’attore campano pronto a vestire i panni femminili per la sua nuova commedia “Di mamma ce n’è una sola”

vincenzo salemme 2019 tv
Vincenzo Salemme, giudice a Tale e quale show

Vincenzo Salemme in versione femminile? A quanto pare il giudice di Tale e Quale Show 2019 – Il Torneo si prepara a indossare abiti femminili per la sua commedia Di mamma ce n’è una sola, in onda l’11 dicembre in Rai e realizzate a distanza di pochi giorni dal live all’Auditorium di Napoli. “Piano con queste mani, sant’iddio”, urla mentre due assistenti gli sistemano la parrucca, rigorosamente anni ’70. La clip ci svela inoltre che il suo nuovo personaggio avrà un seno prosperoso, in stile Mrs Doubtfire di Robin Williams. Forcina fra i capelli, corti e boccolosi, e una camicia con stampe a fiori piuttosto autunnale. Uno spettacolo che tra l’altro festeggerà 20 anni proprio nel 2019 e in cui Vincenzo gioca con panni femminili e dialetti del tutto diversi, usando spesso anche vocaboli di fantasia. Clicca qui per guardare il video di Vincenzo Salemme. Non sarà comunque l’unico appuntamento previsto per il prossimo mese, visto che il giudice comico sarà alla guida anche di Sogni e Bisogni, in onda il 18 dicembre, e di Una festa esagerata, che andrà in onda il giorno di Natale. “Vogliono anche essere un modo per fare un regalo simbolicamente natalizio per ricambiare in maniera piccola il grande affetto che il pubblico ha dimostrato di avere nei miei confronti e in quelli della mia compagnia. Alla fine di ogni spettacolo ci rivolgiamo sempre alla gente, dicendo che noi attori senza di loro non esisteremmo”, ha specificato a La Repubblica.

Vincenzo Salemme, Tale e Quale Show: le sorprese non mancano mai

Le sorprese non mancano mai quando si parla di Vincenzo Salemme e soprattutto del suo ruolo di giudice a Tale e Quale Show 2019. Negli ultimi appuntamenti, il comico napoletano ha preferito sottolineare in più occasioni di essere spesso d’accordo con i verdetti di Loretta Goggi, sperando forse di riuscire ad evitare fischi e mormorii dei presenti. In realtà l’effetto ottenuto è stato opposto: la decisione di rimarcare il concetto già espresso dalla collega ha spostato invece l’attenzione sulla Goggi, tanto che a sua volta si è beccata fischi ed esclamazioni negative. Non si tratta comunque dell’unica trasformazione che Salemme ha messo in atto nelle ultime settimane. Basti pensare alla decisione di provare alcuni costumi di scena dei concorrenti oppure di lanciarsi anche nel famoso balletto di Fabio Rovazzi, ovvero l’imitazione di Davide De Marinis dell’autore di Andiamo a Comandare. “Per la prima volta ho fatto questa cosa, non l’avevo mai fatto”, ha rivelato il giudice prima di accettare l’invito di Gorgio Panariello di fare un bis. “Se potessi votare, che voto ci daresti?”, ha chiesto alla fine a Carlo Conti, scoprendo di averlo (fintamente) commosso con la piccola coreografia della giuria.

Di mamma ce n’è una sola

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Di mamma ce n’è una sola…e chest’è!😂

Un post condiviso da Vincenzo Salemme (@vincenzo_salemme_official) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA