YARI CARRISI E LA MARIJUANA/ “Non ho mai inalato, voci nate da un fraintendimento”

- Rossella Pastore

Yari Carrisi si racconta a Rivelo. Alla domanda diretta sulla droga, il figlio di Al Bano e Romina Power precisa: “Mai inalato marijuana”.

Yari Carrisi a Rivelo
Yari Carrisi ospite di Lorella Boccia a Rivelo

Ospite a Rivelo, il talk show condotto da Lorella Boccia in onda ogni giovedì in prima serata su Real Time, Yari Carrisi fa chiarezza sulle voci che lo vedrebbero coinvolto in un presunto scandalo insieme a sua madre Romina Power. Quest’ultima, in particolare, è stata accusata di aver offerto della droga a suo figlio, che all’epoca dei fatti era appena maggiorenne: “Non è vero che quando ero ragazzo mia madre mi propose di fumare”, dichiara Yari, nonostante il fatto che – almeno a detta di alcuni tabloid – sia stato lui stesso il primo a diffondere il rumor. Yari ne avrebbe parlato in una delle sue passate interviste, ma in effetti, oggi, risulta difficile risalire alla fonte. Oltre a difendere Romina, Carrisi fa sapere di non aver mai fatto uso di sostanze stupefacenti: “Non ho mai inalato marijuana”. E specifica: “Il fraintendimento è nato quando, in pubblico, ho citato una vecchia battuta di Bill Clinton… ma io no, non ho mai inalato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA