Ylenia Carrisi, dolore di Romina Power/ Foto inedita “Quando le estati erano gioiose”

- Silvana Palazzo

Ylenia Carrisi, il dolore di Romina Power in una foto inedita della figlia scomparsa. “Quando le estati erano lunghe e gioiose”, scrive su Instagram

INTERVISTA_romina_power_ylenia_cs_2018
Romina Power parla della figlia Ylenia

Che fine ha fatto Ylenia Carrisi? Continua a chiederselo sua madre Romina Power. L’ex moglie di Al Bano non perde occasione di ricordare la figlia scomparsa nel 1993. Lo ha fatto poco fa, ad esempio, con un nuovo post su Instagram. La cantante americana ha pubblicato una foto della figlia e pubblicato un messaggio in inglese: «La mia Ylenia con Muffy lontano e molto tempo fa, quando le estati erano lunghe e gioiose». Dal post traspare in maniera evidente e inequivocabile la malinconia della mamma, che non si è mai rassegnata dopo la scomparsa della figlia. Quello tra mamma e figlia è un legame indistruttibile, come sta avendo modo di capire Cristel, che è diventata nuovamente mamma. Dopo il primogenito Kai è infatti arrivata Cassia. «Quella manina che la mamma non lascerà per il resto della vita», ha scritto nei giorni scorsi Romina Power. Ed è quello che prova lei per la sua famiglia e Ylenia, anche se non può riabbracciarla.

YLENIA CARRISI SCOMPARSA, IL DOLORE DI ROMINA POWER

Della scomparsa di Ylenia Carrisi si è occupato anche il programma “Chi l’ha visto?”, che ha una scheda dedicata alla figlia di Romina Power e Al Bano, come per tutte le persone scomparse. La scomparsa della primogenita di una delle coppie più amate della tv italiana comunque ha lasciato una serie di interrogativi ancora senza risposta. E infatti ciclicamente emergono nuove rivelazioni che provano a spiegare quello che accadde nel 1993. Ylenia all’epoca si trovava a New Orleans per scrivere il suo libro. Era con Alexander Masakela, 54enne che aveva conosciuto con la famiglia e di cui qualcuno ipotizza che la ragazza si fosse invaghita. Di fatto Ylenia sentì per l’ultima volta i genitori al telefono il 1 gennaio. Da quel momento si sono succedute tante ipotesi: una testimonianza sosteneva che, drogata, si fosse suicidata lanciandosi nel Mississippi. C’è invece chi sostiene che la storia del suicidio sia solo una messinscena e che quindi Ylenia Carrisi sia ancora viva. Lo spera la madre Romina, che sogna ancora di riabbracciarla.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

My beautiful Ylenia with Muffy far away and long ago when summers were long and joyful ❤

Un post condiviso da Romina Power (@rominaspower) in data:



© RIPRODUZIONE RISERVATA