BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Capodanno Cinese 2016 / Cos’è? Oggi si festeggia inizio anno della scimmia, 8 febbraio: anche Pogba lo festeggia (ultime notizie live)

Capodanno cinese, oggi lunedì 8 febbraio si festeggia l'inizio dell'anno della scimmia: curiosità e usanze sul capodanno cinese (Milano, Roma, Napoli, Prato) e sull'anno della scimmia.

Il capodanno cinese - l'anno della scimmia Il capodanno cinese - l'anno della scimmia

CAPODANNO CINESE 2016, LUNEDÌ 8 FEBBRAIO, SI FESTEGGIA L’INIZIO DELL’ANNO DELLA SCIMMIA: ANCHE POGBA LO FESTEGGIA (ULTIME NOTIZIE LIVE) – Quest’oggi, lunedì 8 febbraio 2016, si festeggia il capodanno cinese con l’inizio dell’anno della scimmia. Un evento che non viene festeggiato nel mondo soltanto in ambito cinese ma anche da altre persone come nel caso del centrocampista francese Paul Pogba. Il giocatore della Juventus,infatti, approfittando del giorno di riposo accordatogli dal suo tecnico Massimiliano Allagri dopo la vittoria ottenuta per 2-0 sul campo del Frosinone nell’ultima giornata di campionato, ha potuto festeggiare il capodanno cinese pubblicando una serie di foto sul proprio profilo Instagram ricordando come proprio in Cina e per la precisione a Shanghai nel corso della finale di Supecoppa con la Lazio, abbia indossato per la prima volta la sua attuale maglia numero 10.

CAPODANNO CINESE 2016, LUNEDÌ 8 FEBBRAIO, SI FESTEGGIA L’INIZIO DELL’ANNO DELLA SCIMMIA: STORIA DELLA FESTA DI PRIMAVERA (ULTIME NOTIZIE LIVE) - Una festa quella di oggi che vede la Cina ferma per ore: è il Capodanno Cinese 2016, con l’inizio dell’anno della Scimmia che scalda i cuori dei cinesi, con riti e tradizioni fino che continuavano per ore e anche giorni. Ma oggi con il capodanno parte anche parallelamente la Festa di Primavera: da dove nasce questa storia? È una festa ha parte 4000 anni fa, con l’origina legata alla credenza nelle antiche divinità a cui si offrivano sacrifici durante il cambio dei cicli stagionali. In passato si festeggiava l’inizio del raccolto come nuovo anno, e dunque la data variava a seconda del succedersi delle varie dinastie che prendevano il potere. Questo almeno fino al 104 a.C quando venne fissata una data unica, con l’imperatore Wudi e le venne data il nome di “soishou”; in quel caso venne promulgato il calendario lunare che di fatto dura fino ad oggi, prendendo con il primo giorno del nuovo anno il nome di Yuandan. Quando però il calendario Gregoriano, basato sul ciclo del sole, venne introdotto nel 1912, il vecchio nome di yuandan venne assegnato al primo di gennaio, mentre il primo giorno del calendario lunare, festeggiato dai cinesi, assunse il nome di Chun Jie, ovvero proprio il giorno di oggi, la Festa di Primavera.

CAPODANNO CINESE 2016, LUNEDÌ 8 FEBBRAIO, SI FESTEGGIA L’INIZIO DELL’ANNO DELLA SCIMMIA: IN CINA COSA SUCCEDE IN QUESTE ORE? (ULTIME NOTIZIE LIVE) - Il grande anno della scimmia è partito: eh sì, oggi è il capodanno cinese che coincide con la festa di primavera della Cina: ma se qui sotto abbiamo visto cosa accade nei principali luoghi italiani con maggiore presenza cinese, oggi aldilà della grande muraglia cosa accade veramente? Quali feste sono preparate in un mondo che davvero ci risulta lontano, culturalmente parlando prima di tutto? Ci raccontano gli esperti che fin dal primo mattino di oggi i petardi cominciano a scoppiare e continuano ininterrottamente fino a tarda notte, a differenza del nostro capodanno che dura qualche ora. E poi grande feste in famiglia, a casa si celebrano il nuovo anno e la Primavera mangiando quasi tutto il giorno: chiusi tutti i negozi tranne i centri commerciali, dimostrando che qui la tradizione ha lasciato il posto ad una contaminazione capitalistica (ma non ditelo troppo forte al Partito Comunista al potere). Da domani inizia il riposo vero e proprio che tra varie feste e riti farà riprendere la normalità tra metà febbraio e inizio marzo: colori, luci e suoni, la Cina è anche questo, soprattutto in questo periodo.

CAPODANNO CINESE 2016. LUNEDÌ 8 FEBBRAIO, SI FESTEGGIA L'INIZIO DELL'ANNO DELLA SCIMMIA: CURIOSITÀ E USANZE. Se in generale il capodanno cinese in Italia è solo una pallida rappresentazione delle manifestazioni che si tengono nella patria Cina, regina della tradizione dell'estremo oriente, a Savignano sul Rubicone stanno facendo le cose sul serio per celebrare il folclore di questa tradizione, con tanto di video promozionale per invitare chiunque volesse saperne di più sulla giornata che oggi, 8 febbraio 2016, viene festeggiato come il capodanno cinese. Il 13 febbraio 2016 infatti, al Teatro Moderno di Savignano sul Rubicone, andrà in scena uno spettacolo incentrato sul nuovo anno che da oggi, secondo la tradizione orientale basata sul calendario lunare, inizia e ci accompagnerà sotto il nuovo segno della scimmia. Tra un accenno e l'altro delle coreografie che verranno presentate, si legge infatti "Siete pronti all'anno della scimmia?" e c'è da scommettere che la risposta non si farà attendere. Se quindi, approfittando del capodanno cinese non volete limitarvi alla solita serata nel vostro ristorante cinese di fiducia, con menù e spettacolino a 35 euro tutto compreso, siete avvertiti, in giro, e probabilmente non saranno gli unici, c'è chi ha intenzione di offrire a chi è interessato una versione meno stereotipata del loro modo di festeggiare questa festività, molto importante per il popolo cinese. 

CAPODANNO CINESE 2016. LUNEDÌ 8 FEBBRAIO, SI FESTEGGIA L'INIZIO DELL'ANNO DELLA SCIMMIA: CURIOSITÀ E USANZE - Secondo l'oroscopo cinese, il 2016 costituisce l'anno della scimmia. Il capodanno si terrà l'8 febbraio e diverse città italiane sono pronte a festeggiare questa particolare ricorrenza. Scopriamo insieme tutte le caratteristiche di tale anno e quali sono le usanze tipiche di una tradizione che parte da un paese molto lontano e nel corso degli anni ha iniziato a prendere piede anche qui in Italia.

CAPODANNO CINESE 2016. L'ANNO DELLA SCIMMIA ROSSA - Per la precisione, l'anno che stiamo vivendo è quello della Scimmia Rossa. Come in molti sanno, l'oroscopo cinese si differenzia da quello nostrano perché ad ogni segno corrisponde un anno, non un mese. Di conseguenza, chi nasce in un determinato anno dovrebbe possedere caratteristiche differenti rispetto all'anno successivo. Inoltre, anche in questo caso, i segni sono dodici. Secondo quanto affermato dallo Zodiaco, le cosiddette Scimmie si fanno notare per una grande intraprendenza e il desiderio di sentirsi sempre attivi e utili per la collettività. Inoltre, durante il periodo a loro dedicato, le stesse dovrebbero concentrarsi particolarmente sul proprio benessere fisico e psicologico, oltre al miglioramento della propria carriera, agli investimenti e alla vita sentimentale. In pratica, chi è nato sotto questo segno zodiacale mette in evidenza l'arguzia in ogni circostanza ed è molto curioso e giocherellone. Le intenzioni delle Scimmie non sono quasi mai cattive, anche se esse riescono a cogliere le occasioni. Adorano le sfide e vivono maggiormente in città per mettersi in gioco in qualsiasi momento, cercando sempre di evolversi. Sono di buona costituzione fisica e si ammalano generalmente a causa di problemi legati al sistema nervoso. Non a caso, in alcuni momenti della giornata necessitano di riposo per non spremersi troppo. Tra i lavori più consigliati per chi è nato in questa stagione, da segnalare le carriere in banca, nell'ingegneria, nella scienza, negli aeroporti, nella gioielleria, nella vendita. Per quanto riguarda la sfera sentimentale, la Scimmia tende ad annoiarsi con troppa facilità e fa fatica ad avere una relazione duratura. Inoltre, essa non dovrebbe essere troppo ingorda dal punto di vista finanziario.

CAPODANNO CINESE. LA TRADIZIONE CINESE IN ITALIA - Come già accennato in precedenza, anche in Italia si è iniziato a festeggiare il capodanno cinese. Nel nostro paese, si inizia a festeggiare già dal 31 gennaio. Ad esempio, presso l'Esquilino a Roma ci sarà la cosiddetta Festa delle Lanterne, il giorno che chiude tali celebrazioni ed è finanziato dalla Provincia di Roma. Un evento di grande successo che da dieci anni attrae un gran numero di appassionati di esotismo e tradizioni orientali. Viene realizzata dal Progetto Esquilindo in collaborazione con varie associazioni del rione capitolino e la comunità cinese del territorio. Un evento grazie al quale vengono messe in evidenza le tematiche dell'integrazione sociale e del rispetto reciproco tra diverse culture. 

A Milano, ci si diverte con lo Spring Festival. All'interno dello Shaolin Temple Italy, il 31 gennaio è iniziata la festa vera e propria. Infatti, si è tenuta una serata in compagnia per parlare proprio di questa celebrazione e di una tradizione che va avanti da millenni in Cina e non solo. Nell'occasione, è stato anche realizzato un convegno dedicato allo sviluppo della specie umana, con in omaggio per tutti partecipanti alcuni regali relativi alla Cultura dei Monaci Shaolin.

La cittadina toscana di Prato è invece caratterizzata da una lunga serie di cortei che l'hanno resa famosa anche fuori dai confini nazionali. Si tratta di uno degli eventi più importanti per il capodanno cinese fuori dal paese di origine. La celebrazione dura due giorni e una processione si muove dal Tempio Buddista per raggiungere il centro storico. Leoni, musiche e fuochi d'artificio intrattengono la zona, mentre il Dragone esce dai negozi addobbati a festa con fiocchi rossi e striscioni di ogni genere.

A Padova, invece, l'Istituto Confucio e l'associazione Il Filo di Seta organizzano un evento fissato per il prossimo 20 febbraio. Verranno realizzate lanterne da parte dei bambini e ci saranno corsi di cucina, mostre fotografiche e tanto altro. La serata sarà invece caratterizzata dalla camminata della pace, con le lanterne che si libreranno nell'aria e voleranno via. Sono solo alcuni degli eventi della festa per l'inizio dell'anno della Scimmia, molto sentita in Cina.

© Riproduzione Riservata.