BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Esteri

YOUTUBE PICCHIA UN ALUNNO/ Video shock – Un’insegnante prende a calci e pugni un 13enne in una scuola del Texas. Aveva preso in giro una compagna

Un’insegnante ha preso a calci e pugni un alunno. E’ accaduto lo scorso 29 aprile alla Jamie’s House Charter School di Houston, in Texas

picchiaalunnotexasR375.jpg(Foto)

Un’insegnante ha preso a calci e pugni un alunno. E’ accaduto lo scorso 29 aprile alla Jamie’s House Charter School di Houston, in Texas. L’insegnante che ha picchiato l’alunno, un 13enne, si è scagliata sul ragazzino colpendolo ripetutamente con calci e pugni e sbattendogli la testa contro il muro. L’insegnante che ha picchiato l’alunno è stata cacciata.

Il 29 aprile scorso, Sherri Davis, un’insegnante di scienze di 40 anni della Jamie’s House Charter School di Houston, in Texas, si è avventata furiosamente contro uno dei suoi alunni. Lo ha rovesciato a terra iniziando a colpirlo con violenza con calci, pugni e percuotendolo con degli oggetti. Il bambino, inerme, ha provato a difendersi, ma non c’è stato nulla da fare. L’insegnante ha continuato a colpirlo e a sbattergli la testa contro il muro e a trascinarlo sul pavimento. Non sapeva che, mentre stava picchiando il bambino, un compagno di classe stava riprendendo l’accaduto con la telecamera del cellulare. Nel filmato, si sentono anche delle risate. I compagni del ragazzino, inizialmente, pensavano che si trattasse di uno scherzo ma, ben presto, hanno capito che l’insegnante stava facendo sul serio.

Leggi anche: CALL CENTER/ Frustate a chi non piazzava l’aspirapolvere americano. Arrestati 5 dirigenti