BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

COACHING/ Gi Group, nasce il servizio per potenziare i manager d'azienda

Gi Group, la prima multinazionale italiana del lavoro, lancia oggi il servizio di coaching affidato al proprio Competence Center, formato da professionisti di questa disciplina 

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Negli ultimi anni il "coaching" è diventato uno degli strumenti più utilizzati dalle imprese di medie e grandi dimensioni, tanto che di recente si è assistito a una crescita, sia in termini di volume di sessioni/clienti, che di tariffe, rispetto al ricorso a questo strumento, anche in nazioni, come l’Italia, storicamente meno attente ai temi della leadership. Per rispondere a queste esigenze, Gi Group, la prima multinazionale italiana del lavoro, lancia oggi il servizio di coaching affidato al proprio Competence Center, formato da professionisti di questa disciplina appartenenti alle diverse società del Gruppo, tra cui Asset Management (specializzata nella consulenza di direzione aziendale in ambito HR), e Intoo (leader in Italia nei servizi di continuità professionale).

In particolare, il "coaching" mira a supportare le figure professional, manager ed executive ad affrontare e vincere le proprie sfide professionali, tramite la definizione di piani di azione focalizzati sul futuro; e ancora, il punto di forza di questa tecnica si manifesta nel potenziamento di comportamenti target oriented, nella massimizzazione della produttività e nella responsabilizzazione del coachee nei confronti dei propri traguardi. Il coach stringe inizialmente un accordo con il proprio coachee nella piena condivisione di obiettivi comuni, e dopo una prima fase di esplorazione delle opportunità, le due figure definiscono un piano di azione, fino all’individuazione e rimozione di eventuali ostacoli. Passo conclusivo è l’assunzione del comportamento vincente che segna il compimento del percorso stabilito. “Ulteriore garanzia rispetto alla validità del Competence Center è la collaborazione con una delle scuole leader del settore del coaching, la Milton Erickson - spiega Giancarlo Pozzoli, Responsabile del Competence Center in Gi Group - che ci aiuterà ad aprire le porte a quei dirigenti che, pur senza raggiungere la certificazione di coach, vogliano comunque approfondire e approcciare il tema del coaching”.

© Riproduzione Riservata.