INTERVISTATI / Giuseppe Bertagna

Giuseppe Bertagna insegna Pedagogia generale nel corso di laurea in Scienze dell'educazione all’Università degli studi di Bergamo, e Teoria e pratiche delle organizzazioni educative nel corso di laurea specialistica di "Consulenza pedagogica e ricerca educativa". È direttore del Dipartimento di Scienze della Persona. I suoi studi vertono sulla identità e sulla natura epistemologica della pedagogia generale, sulla pedagogia della istruzione e della formazione, sulla pedagogia del lavoro e sui problemi della progettazione educativa e didattica soprattutto in alternanza scuola-lavoro. È stato coordinatore del gruppo di lavoro che ha elaborato i documenti preparatori della "riforma" Moratti. Feed Rss

TUTTI GLI ARTICOLI

SCUOLA/ 1. Ministro Gelmini, ma dov’è finita la riforma Moratti?

La statalizzazione della scuola italiana aveva trovato un primo capovolgimento nella riforma Moratti, da cui era emersa anche la valorizzazione, educativa e culturale, della formazione professionale e del lavoro. Che fine ha fatto tutto questo? Secondo il professor Bertagna, nell’anno in più di tempo che la Gelmini si è presa, sarà opportuno riprendere in mano quel progetto

ISTRUZIONE/ Bertagna: i tagli alle scuole paritarie sono l’ennesimo tradimento della Costituzione

Non è vero che i finanziamenti alle scuole paritarie sono in contrasto con la Costituzione. Tutt’altro: solo garantendo pari trattamento a tutti gli studenti, sia che frequentino scuole statali, sia che frequentino scuole non statali, si rispetta il dettato costituzionale. Un motivo in più per non accettare i tagli previsti, sia per l’anno prossimo che per l’anno in corso